Le prime pagine di oggi, mercoledì 25 settembre

La rassegna stampa dei quotidiani del 24 settembre 2013

Prime pagine 25 settembre

È l'affare-Telecom, con la cessione agli spagnoli di Telefonica del gruppo italiano, a conquistare la prima pagina dei principali quotidiani in edicola oggi, sia pure con sfumature diverse. Su Repubblica prevale la tesi della svendita del gruppo di telecomunicazioni, come dimostra il titolo "Telecom, l'Italia svende", mentre l'occhiello ricorda che anche Alitalia sta per finire in mani straniere, e per l'esattezza quelle francesi di Air France-KML. Di spalla, il quotidiano di Ezio Mauro dedica ampio spazio, con una grande foto, al discorso di Barack Obama all'assemblea generale dell'Onu, mentre in taglio centrale una notizia che è passata quasi inosservata ieri, ovvero il fatto che a dicembre si pagherà un acconto della nuova Service Tax, che in pratica è "un'Imu mascherata".

Anche sul Corriere è l'affare Telecom a conquistare l'apertura, in questo caso con le reazioni del mondo politico, "Telecom scuote la politica". Anche qui grande foto di Obama all'Onu, mentre in taglio centrale si riferisce del colloquio tra Napolitano e i segretari di Pd e Pdl. Di spalla, lungo articolo del sociologo Giuseppe De Rita sugli scenari per il prossimo autunno. Identica apertura per Il Messaggero, con titolo su Telecom e taglio centrale per Obama e il colloquio di Napolitano con i segretari Pd e Pdl, in più si parla dello scontro nel governo per il finanziamento ai partiti.

Anche il Fatto Quotidiano apre su Telecom, con un polemico "Hanno spolpato il paese, svenduta anche Telecom", mentre L'Unità lancia l'appello "Non svendiamo l'Italia" e il titolo a effetto del Manifesto è "È caduta la linea".

Di tutt'altro tono le aperture dei giornali d'area di centrodestra. Il Giornale apre su Napolitano, accusato di sostenere la politica di nuove tasse del governo: "Napolitano prepara la stangata", mentre nell'occhiello si legge "Su tasse e manovra finanziaria il Colle detta le condizioni a Epifani e Alfano". Libero invece dedica l'apertura al direttore Maurizio Belpietro e alla sentenza della Corte di Strasburgo contro la condanna a quattro mesi di carcere che gli era stata comminata: "Carcere a Belpietro, Italia condannata". La Padana infine apre con una gigantografia di Maroni intervistato dal quotidiano con il titolo "La Lega siete voi".

Infine i tre principali quotidiani sportivi aprono tutti con Pirlo e Balotelli, al centro delle polemiche il primo per le proteste contro la sostituzione e il secondo per la squalifica di tre turni.


Prime pagine 25 settembre

Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre
Prime pagine 25 settembre

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO