Esplode fabbrica in Brasile: 150 persone in ospedale, 30 mila evacuati

L’esplosione di un carico di fertilizzante ha provocato una densa nube di sostanze tossiche che rischia di propagarsi in un’area di 15 chilometri quadrati 













Una forte esplosione in una fabbrica di Sao Francisco do Sul, in Brasile, ha scatenato un incendio che i vigili del fuoco stanno tentando di circoscrivere dopo aver fatto evacuare nelle scorse ore circa 30mila persone nell’area investita dalla nube di sostanze tossiche.

Un carico di fertilizzante è esploso nel terminal marittimo Br 280 situato nei pressi della città portuale.  Secondo il Centro de Informações Toxicológicas (CIT) del dipartimento di Salute di Santa Catarina, il nitrato di ammonio, il difosfato di ammonio e il cloruro di potassio contenuti nel carico hanno provocato un fumo che rischia di diffondersi in tutta la città e di raggiungere il litorale di São Paulo , Rio de Janeiro e Paraná.

Disastro ecologico in vista? Nel primo pomeriggio, il governo dello Stato ha emesso un comunicato per informare che il fumo non è tossico, ma la realtà sembra essere diversa: 150 persone sono state trattate presso l’Ospedale Madonna delle Grazie e gli abitanti di sei distretti (circa 30mila persone) stanno lasciando la città. Il governatore Raimundo Colombo ha comunicato su Twitter di avere incontrato il sindaco per valutare la situazione.

Il quotidiano O Globo ha intervistato alcuni esperti che – contrariamente al comunicato emanato dallo Stato – sostengono che le sostanze che hanno generato l’incidente sono tossiche e possono raggiungere la popolazione in un raggio massimo di 15 chilometri quadrati.

Fra i sintomi più comuni fra le persone entrate in contatto con la nube tossica vi sono l’irritazione della pelle, della gola, delle vie respiratorie e dei bulbi oculari.

Per il professor Nito Debacher  del Dipartimento di Chimica  dell’Università Federale di Santa Catarina , il rilascio di nitrato di ammoniaca è “estremamente rischioso":

Se l'esposizione alla sostanza è prolungata può generare gravi conseguenze, come ad esempio gravi ustioni.

Via | O Globo

Foto | Youtube

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO