India: crolla palazzo a Mumbai, cinque vittime e decine di dispersi

Dieci ore dopo l'incidente, è stato trovato ancora vivo, sotto le macerie, un bambino.

Diversi i morti e i dispersi

Un palazzo di cinque piani è crollato questa mattina a Mumbai, in India. Il bilancio è di cinque morti, ma ci sono anche decine di dispersi. Dieci ore dopo l'incidente, è stato trovato ancora vivo, sotto le macerie, un bambino. Un funzionario dell'Autorità di Gestione dei Disastri Nazionali ha fatto sapere che nel palazzo vivevano 22 famiglie.

Sette persone sono riuscite sicuramente a salvarsi. Davanti ai resti del palazzo, sono moltissimi i parenti che attendono notizie dei propri cari, dati per dispersi. Diversi escavatori stanno liberando il posto dai grandi lastroni di cemento per far posto ai soccorritori, che hanno tirato fuori i primi corpi sotto gli occhi di molte donne in lacrime.

Secondo il Bombay Municipal Corporation, l'edificio ospitava i dipendenti delle amministrazioni locali e le loro famiglie. Gli inquilini erano stati invitati a lasciare il palazzo all'inizio dell'anno. "L'edificio era vecchio. Abbiamo chiesto alle persone di lasciarlo libero in aprile, ma non lo hanno fatto" ha detto Vijay Khabale-Patil, il portavoce del governo municipale.

A Mumbai, negli ultimi mesi, sono già crollato cinque edifici. Nel mese di aprile, in uno di questi incidenti, morirono ben 74 persone. Purtroppo, le abitazioni non sono costruite con materiali di grande qualità. Vengono violate spesso le norme urbanistiche. E, alla fine, il risultato sono i crolli, le vittime, le lacrime, le accuse. E i tanti perché.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO