Cile: l'ex capo della polizia segreta di Pinochet si è tolto la vita

L'87enne si è suicidato nella sua casa di Santiago, approfittando di un permesso carcerario che gli era stato concesso.

Considerato responsabile di diversi reati

Si è tolto la vita, con un colpo di pistola al cuore, l'ex capo della polizia segreta cilena Odlaner Mena Salinas, 87 anni, molto attivo ai tempi del dittatore Augusto Pinochet. L'87enne si è suicidato nella sua casa di Santiago, approfittando di un permesso carcerario che gli era stato concesso. Ex capo della Centrale nazionale di informazioni (Cni) tra il 1977 e il 1990, Mena Salinas è considerato responsabile di decine di omicidi, sequestri e torture.

L'uomo stava per essere trasferito in una carcere comune dopo che il presidente cileno Sebastian Pinera aveva deciso di chiudere il penitenziario Cordillera, dove erano alloggiati decine di ex militari, condannati per violazioni dei diritti umani durante la dittatura Pinochet. Durante un'ispezione nel penitenziario, infatti, si era scoperto che gli ex militari potevano disporre di tutte le comodità. Il Cordillera era più che altro un albergo per vip.

Probabilmente, Mena si è tolto la vita non sopportando l'idea di andare a finire in un vero carcere. Da generale, era stato uno dei capi della cosiddetta Carovana della morte, un gruppo di militari che aveva il compito di eliminare tutti gli oppositori dopo il golpe dell'11 settembre 1973, quello che rovesciò il governo di Salvador Allende, per intenderci.

Mena divenne primo presidente della Cni quando Pinochet fu costretto a sciogliere la Dina, la polizia segreta responsabile di migliaia di casi di violazioni dei diritti umani. Nel 2007, per l'ex generale, è arrivata la condanna a dieci anni di reclusione, ridotti poi a sei, per la morte di tre dirigenti socialisti. Mena godeva comunque del regime di semilibertà e poteva trascorrere a casa i fine settimana. Al momento del colpo di pistola, in casa con lui c'erano la moglie e la figlia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO