India: dieci persone morte travolte da un treno

Falso allarme incendio, i passeggeri tirano il freno d'emergenza e saltano sui binari proprio mentre sopraggiunge un altro convoglio che li travolge.

Dieci morti travolti da un treno

Incidente dalla dinamica paradossale alla stazione indiana nell'Andhra Pradesh. Alcuni passeggeri di un treno sono scesi dal convoglio dopo aver tirato il freno di emergenza per un allarme anti incendio. L'allarme si è rivelato falso, ma intanto dieci di loro - saltando sui binari - sono stati travolti e uccisi da un altro treno che era in transito. Altre dieci persone sono rimaste ferite.

Il tragico episodio si è verificato nel distretto di Vijainagaram, a 800 chilometri di Hyderabad, capitale dello Stato. Le reti ferroviarie dell'India sono tra le più grandi al mondo, trasportano ogni giorno milioni di persone, ma non sono molto sicure. I media indiani hanno riferito dell'ultimo incidente su informazioni del portavoce delle Ferrovie della Costa orientale.

Il gruppo di passeggeri che era a bordo del Bokaro Express, all'altezza della stazione di Gotlam, hanno tirato il freno d'emergenza quando si è sparsa la voce che una carrozza stesse andando a fuoco. Buttandosi già dal treno, che aveva rallentato - a causa del buio - non si sono accorti dell'altro convoglio che stava arrivando sul binario vicino a tutta velocità.

E' stato il treno passeggeri che collega le città di Rayagada e Vijaywada a travolgerli e a ucciderli. E' stata aperta un'inchiesta per appurare da chi sia partita la voce dell'incendio. Che ha scatenato il panico su tutto il treno e che ha causato poi la strage.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO