Donna sfrattata vuol far esplodere l’appartamento: tensione a Roma

Prima appicca il fuoco e successivamente tenta di far esplodere l’appartamento nel quartiere Morena di Roma

Una donna di 59 anni si è barricata nella propria abitazione di via Planica, nel quartiere romano di Morena, ed ha appiccato un incendio subito spento dai vigili del fuoco. La donna si è poi piazzata davanti alla propria abitazione con due taniche di benzina e ha minacciato di farsi esplodere.

Sul posto sono presenti sia i vigili del fuoco che la polizia.

La sua casa sarebbe stata venduta all’asta e all’origine del gesto sarebbe stato l’arrivo, questa mattina, dell’Ufficiale Giudiziario per lo sfratto.

Le fiamme si sono sviluppate poco dopo le 10:30 di quest’oggi, poco dopo la notifica dello sfratto da parte dell’Ufficiale Giudiziario.

Dopo una tempestiva segnalazione al 113, le volanti del Commissariato della Romanina sono giunte sul posto e con il supporto dei Vigili del fuoco le fiamme sono state domate.

La donna si è spostata successivamente su una rampa delle scale con due taniche di benzina, ma le forze di polizia sono riuscite a farla desistere. Dopo la denuncia della donna, lo sfratto è stato portato a compimento.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO