Palermo è la città più trafficata d'Italia: il report di Tom Tom

La città siciliana si posiziona al 4° posto della classifica europea. Male anche Roma, al 6° posto, mentre Milano si classifica 24ma

Quello del traffico è da sempre - ahinoi - un problema di difficile risoluzione. Il recente report Tom Tom Traffic Index parla chiaro.

Però se da una parte ci sono città in cui muoversi resta un inferno, in altre la situazione è in via di miglioramento: l'azienda produttrice di navigatori monitora da alcuni anni la situazione, e poi confronta i dati, rilevati in diversi momenti della giornata.

Ovviamente il primo pensiero va alle grandi città, come Roma e Milano: se nella Capitale la situazione non è migliorata (in classifica si posiziona al sesto posto) nel capoluogo lombardo il traffico sembra migliorare (24mo posto). Milano infatti è pian piano scesa dall'11° posto del 2010 al 14° del 2011 fino al 20° del 2012.

Palermo invece è al 4° posto, con un indice di congestionamento del 40% (ovvero ci vogliono +40% di tempo per raggiungere la meta): in tutto, è stato calcolato, si accumulano 39 minuti di ritardo e in un anno gli automobilisti passano 90 ore in coda.

Palermo è la prima città italiana, un primato poco invidiabile. Le altre città italiane in classifica sono Napoli (27° posto), Genova (36° posto), Torino (40° posto).

La classifica - Europa

In testa ci sono Mosca, dove è stato rilevato il 65% di congestionamento, Istanbul con il 57% e Varsavia con il 44%. Nel primo caso ogni automobilista spende 174 ore della propria vita in coda, nel secondo 118 ore e nel terzo 110 ore. Gli automobilisti moscoviti passano 74 minuti in coda ogni ora, gli abitanti di Istambul 64 minuti e quelli di Varsavia 55.

Ecco la classifica delle prime 10 città in Europa.

1. Mosca
2. Istambul
3. Varsavia
4. Palermo
5. Marsiglia
6. Roma
7. Parigi
8. Stoccolma
9. Bruxelles
10. Lione

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO