Le prime pagine di oggi, sabato 9 novembre 2013

La rassegna stampa dei principali quotidiani italiani.

Prime pagine quotidiani sabato 9 novembre 2013

La grazia per Berlusconi, gli emendamenti alla legge di stabilità, l'abolizione della seconda rata dell'Imu, l'appello di Papa Francesco contro la corruzione sono i temi principali che tengono banco sulle prime pagine dei principali quotidiani in edicola oggi, sabato 9 novembre 2013.

la Repubblica apre proprio con "il giallo" della grazia per Berlusconi che secondo quanto detto da Dell'Utri durante la trasmissione televisiva Virus è stata chiesta dai cinque figli del Cavaliere, ma sia l'avvocato del leader del Pdl sia il Quirinale dicono che non è vero. Sul quotidiano diretto da Ezio Mauro c'è anche spazio per la manovra economica con la richiesta del condono da parte del Pdl, poi la fotonotizia dedicata al più grande tifone del mondo, quello che ha colpito le Filippine in questi giorni, e infine un focus su quanto detto da Papa Francesco sulla corruzione.

Il Corriere della Sera apre con il titolo "Assalto alla legge di Stabilità", ponendo l'attenzione sulle migliaia di emendamenti presentati, poi anche qui ritroviamo le parole del Papa. Il quotidiano di via Solferino dedica spazio anche all'attivista di Greenpeace arrestato in Russia, all'arresto del sindaco leghista di Adro e quello di uno degli scafisti responsabili della strage di 366 migranti all'inizio di ottobre.

Anche Il Messaggero parla della cancellazione dell'Imu e degli emendamenti alla legge di Stabilità, poi il giallo di Simona Riso, ragazza caduta dal tetto del suo palazzo lo scorso 30 ottobre e che avrebbe detto ai medici, prima di spirare, di essere stata violentata, evento che probabilmente l'ha traumatizzata. Taglio medio per la proposta del ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza di mandare in pensione i professori universitari over 70.

I quotidiani di centrodestra hanno capito che il nemico numero uno alle prossime elezioni sarà Matteo Renzi e allora continuano il loro attacco al sindaco di Firenze. Libero titola a tutta pagina "Renzi è pericoloso e vi spiego perché", un editoriale del direttore Maurizio Belpietro che dice "altro che uomo nuovo, prima diceva cose che piacevano a destra, ora imbarca le cariatidi di sinistra e sciorina un programma da socialismo reale. Sulle pensioni, poi, è da brivido". La vignetta + per D'Alema e Bersani in versione "Pluto" alle dipendenze di Topolino-Ezio Mauro a rappresentare la dipendenza del Pd dal quotidiano la Repubblica. Anche su il Giornale c'è spazio per una polemica contro Renzi attraverso la storia del pensionato Michele che ha messo a tacere Renzi in tv. L'apertura, però, è per De Benedetti, nei guai per le morti all'Olivetti.

la Padania apre con un fotomontaggio che presenta il ministro dell'Economia Saccomanni nei panni di un clown alle prese con Imu, Ires e Irap. Avvenire, invece, quotidiano cattolico, non può che aprire con le parole di Papa Francesco contro la corruzione, ma c'è spazio anche per l'Imu e gli emendamenti alla legge di Stabilità e per la "partita a scacchi" tra l'Iran e i Grandi sul nucleare.

Andando a vedere i quotidiani di sinistra, il manifesto dedica ampio spazio all'Imu e alla legge di Stabilità con il titolo "Casamatta", ma anche ai trafficanti che stupravano le migranti sui barconi durante i viaggi della speranza verso Lampedusa. l'Unità, invece, apre con le richieste del Pd di rivalutare le pensioni basse nella legge di Stabilità e la contro-proposta del Pdl d vendere le spiagge e fare una sanatoria sulle cartelle elettorali. Viene riportata in prima pagina anche la notizia dell'arresto del sindaco di Adro e quella della proposta del ministro dell'Istruzione di mandare in pensione i professori 70enni, e c'è spazio anche per lo scontro all'interno del Pd sulla Cancellieri, con Renzi che ha detto che il ministro della giustizia si sarebbe dovuto dimettere dopo il caso-Ligresti.

Scarseggia la fantasia sui quotidiani sportivi: Corriere dello Sport e Gazzetta dello Sport titolano clamorosamente con le stesse identiche parole in riferimento a quanto avviene in casa Milan "La resa dei conti" tra Galliani e Berlusconi che si devono incontrare. La Gazzetta dà spazio anche a una intervista a Marco Borriello, mentre per quanto riguarda la Juventus l'attenzione è tutta per Tevez e per il Napoli su Higuain tanto sul quotidiano rosa quanto su Tuttosport, che ovviamente dedica l'apertura alla sfida tra Napoli e Juventus.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO