Le prime pagine di oggi: martedì 12 novembre

La rassegna stampa dei principali quotidiani di oggi, martedì 12 novembre

Le prime pagine di oggi: martedì 12 novembre

La legge di stabilità ed il nodo sugli sconti Irpef per i redditi a rischio, ma anche la tragedia portata dal tifone Haiyan nelle Filippine e le indagini della magistratura sul pasticcio calcistico nel derby Salernitana-Nocerina, sono le notizie che tengono banco principalmente su tutte le principali testate nazionali, che in larga parte riservano uno spazio anche alla commemorazione della memoria dei fatti di Nassiriya.

Sul quotidiano torinese LaStampa campeggia in prima pagina il titolo principale, riservato proprio alla legge di stabilità: "Niente Irpef sotto i 12mila euro" recita il giornale della Fiat, che affida a Gianni Riotta il compito di commemorare la memoria dei carabinieri e dei cittadini irakeni caduti nella strage del 2003 a Nassiriya; il quotidiano del Gruppo Espresso laRepubblica apre anch'essa dedicando un ampia parte del giornale alla legge di stabilità e al maxisconto Irpef per i redditi meno abbienti, dedicando anche due approfondimenti alla questione decadenza di Berlusconi (Carmelo Lopapa) e alle diatribe in casa Pdl/Forza Italia (Filippo Ceccarelli). Da segnalare il contributo di Paul Krugman in terza pagina: "Il complotto contro la Francia".

Il quotidiano milanese Corriere della Sera dedica il titolo principale anch'esso alla legge di stabilità, concentrandosi tuttavia sulla stretta governativa per il rientro dei capitali scudati all'estero; il giornale di via Solferino non riporta, in prima pagina, il ricordo di Nassiriya ma dedica una buona parte alla vicenda dei Marò. Il quotidiano romano dei Caltagirone Il Messaggero opta anch'esso per la questione Irpef ed ospita, come editoriale, un lungo pezzo del giornalista economico Oscar Giannino sui rapporti economici, finanziari ed industriali tra Italia e Germania.

Il Giornale della famiglia Berlusconi ricorda, con una inequivoca foto a centropagina, la strage irachena di Nassiriya, titolando sempre con l'occhio alla legge di stabilità: "Prove di tassa unica"; l'altro quotidiano di area superberlusconiana Libero titola sulle pensioni e, a centropagina, analizza la questione amianto in Olivetti, con le accuse a Carlo De Benedetti; "Il Pdl impazzito a un passo dalla sconfitta" è il titolo dell'editoriale del direttore Maurizio Belpietro.

Il quotidiano di area comunista ilmanifesto dedica la prima pagina anch'esso alla legge di stabilità; a pagina 7 un interessante reportage sul fenomeno migratorio tra Turchia e Bulgaria. Il quotidiano napoletano Il Mattino dedica invece il titolo principale alla scandalosa vicenda del derby di Salerno tra Salernitana e Nocerina; anche il giornale partenopeo ospita un commento del giornalista economico Oscar Giannino.

L'altro principale quotidiano di area sinistra l'Unità apre con l'ipotesi di condono tombale avanzata dal Pdl ma la notizia principale trattata dalla prima pagina del quotidiano fondato da Gramsci riguarda i sopravvissuti del tifone Haiyan nelle Filippine, come anche il quotidiano di area cattolica Avvenire. Il quotidiano di Roma Il Tempo apre con lo scandalo delle baby squillo romane e, a centropagina, ricorda con un'ampio approfondimento la strage di Nassiriya. Da segnalare, sul quotidiano Il Foglio di Giuliano Ferrara, l'articolo di esteri sul nucleare iraniano dal titolo "L'Iran esagera a Ginevra (e Khamenei controlla un mostro finanziario)".
Il quotidiano di Genova Il Secolo XIX apre la sua prima pagina con la legge di stabilità e la tragedia del tifone Haiyan.

Le prime pagine di oggi: martedì 12 novembre

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO