Le prime pagine di oggi, venerdì 15 novembre 2013

In primo piano l'incontro tra il Papa e Napolitano

Le prime pagine di oggi, venerdì 15 novembre 2013
Lo storico incontro al Quirinale tra Papa Francesco e il presidente Napolitano monopolizza l'apertura dei principali quotidiani, anche se ci sono molte altre notizie, perlopiù di politica interna, che si affacciano in primo piano. Emblematica la prima pagina di Repubblica: di spalla l'incontro al Quirinale, con una foto di Napolitano con il Papa, e il titolo "Napolitano al Papa: lei ci insegna il dialogo ma il clima è avvelenato", ma il titolo principale è dedicato alle novità sul caso Cancellieri: "Le bugie della Cancellieri".

Diversa invece la scelta del Corriere della sera: il quotidiano di via Solferino apre con l'incontro al Quirinale titolando: "Un appello alla concordia", mentre in taglio alto c'è spazio per una notizia che ieri ha causato un piccolo giallo poi rientrato: "Il giallo dei conti Inps a rischio. Redditi, imprenditori «poveri»". Al caso Cancellieri è dedicato solo un occhiello, in cui però il focus della vicenda è spostato sulle incertezze del Pd in merito alla sfiducia: "Nel Pd si riapre il caso Cancellieri".

A dare grande spazio al caso Cancellieri è invece Il Giornale, che dedica al Guardasigilli la fotonotizia centrale e titola: "Cancellieri, nuovi guai. C'è aria di dimissioni". Il titolo principale riguarda invece la questione dei conti Inps: "A rischio le pensioni ma buttano 6 milioni in chiacchiere". Scelta simile per Libero: "Pensioni, si cambia ancora", mentre in taglio basso: "La Cancellieri ha mentito al Parlamento". La fotonotizia centrale è invece dedicata all'attrice e showgirl Vanessa Incontrada nei guai con il fisco: "Dopo Kakà indagata la Incontrada".

Sui quotidiani di area opposta invece spiccano le notizie sull'evasione fiscale e sui dati del Ministero dell'Economia riguardanti le retribuzioni. L'Unità titola: "Pagano sempre i soliti noti", mentre Il Manifesto sceglie come apertura "La grande evasione", con in taglio alto un'intervista al viceministro Fassina che apre alla sperimentazione del reddito minimo nelle grandi città (con tanto di refuso nel titolo).

Le prime pagine di oggi, venerdì 15 novembre 2013

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO