Le prime pagine di oggi, venerdì 15 novembre 2013

Le prime pagine dei quotidiani italiani di giovedì 14 novembre

"Scissione Pdl, Alfano se ne va" è il titolo che quest'oggi propongono, nella sostanza (ma anche in pratica, come le due principali testate nazionali), tutti i maggiori quotidiani nazionali: proprio il La Stampa e laRepubblica fanno campeggiare il titolo definitivo, che sancisce la irrevocabile (?) scissione interna al centrodestra e l'addio del "delfino" Angelino Alfano al Cav. Il quotidiano del Gruppo Espresso tratta al suo interno, ampiamente, la nuova vicenda intercettazioni riguardante il ministro Cancellieri e la famiglia Ligresti.

Il Corriere della Sera opta per il medesimo tema, correlando la cronaca politica con un editoriale di Luciano Fontana "La traversata nel deserto" sulla frattura creatasi nel centrodestra italiano; il quotidiano romano Il Messaggero parla più pragmaticamente di "divorzio" tra Alfano e Berlusconi; ospita inoltre un ampio editoriale del giornalista economico Oscar Giannino, che analizza il tema dei conti pubblici dopo il "no" dell'Europa alla manovra italiana, con il governo in cerca di 6 miliardi di euro.

Il Giornale, della famiglia Berlusconi, parla esplicitamente di "tradimento" di Alfano confermando la posizione di intransigenza verso "le colombe": i paragoni ornitologici campeggiano anche nel titolo dell'altro quotidiano di area berlusconiana, Libero di Maurizio Belpietro, uno dei pochi a trattare ampiamente la vicenda Vendola, nell'occhio della bufera per la telefonata e le risate sul "salto" di Girolamo Archinà per strappare il microfono ad un giornalista.

Il quotidiano napoletano Il Mattino dedica l'intera spalla al divorzio tra il Cav e Alfano: la prima pagina è infatti dedicata alla questione rifiuti, con il giornale partenopeo che ospita una lunga intervista al ministro dell'Ambiente Andrea Orlando. Il Fatto Quotidiano questa mattina propone una prima pagina che, letta superficialmente, sembra il preludio ad un colpo di Stato imminente del quale non ci eravamo accorti: "Alfano va, lo vuole il Colle" scrive in merito alla spaccatura nel centrodestra e "Cancellieri resta, lo vuole il Colle" poco più in basso. Il quotidiano ospita l'editoriale del sabato di Marco Travaglio dedicato a "Svendola".

Il giornale comunista ilmanifesto è l'unico a relegare nello spazio che meritano le lotte del centrodestra: un misero trafiletto in prima pagina, che invece propone come centrale la ribellione della Terra dei fuochi contro il biocidio in atto in Campania da anni; su Il Foglio di Giuliano Ferrara segnaliamo un interessante editoriale di Salvatore Merlo sulla notizia del giorno, l'addio di Alfano al Pdl.

Il quotidiano di area cattolica Avvenire decide di mettere nello stesso titolo due temi differenti: "Ue-Italia, duello sui conti. E Alfano lascia i "falchi"" mentre il giornale della Lega "La Padania" torna arrembante sulla questione intercettazioni, ponendo come centrali sia la vicenda Cancellieri che quella Vendola.

Le prime pagine di oggi, venerdì 15 novembre 2013

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO