Terremoto 17 novembre 2013: scossa in Sicilia, magnitudo 2.9

Nella notte uno sciame sismico era stato avvertito dalla popolazione tra Gubbio e Città di Castello, in Umbria.

Scossa di terremoto questa mattina in provincia Sicilia, avvertita alle 10.02 tra le province di Caltanissetta, Agrigento e Palermo.

Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma ha avuto un'intensa pari a 2,9 gradi della scala Richter, con epicentro localizzato in un’area a dieci chilometri da Villalba (CL) e Valledolmo (PA), a una profondità di 39 chilometri.

La scossa è stata avvertita dalla popolazione, ma fortunatamente non si segnalano danni a cose o persone.

Ieri, invece, scosse di più lieve intensità sono state avvertite in altre aree del Paese, con una particolare concentrazione nella provincia di Perugia, in Umbria: alle 22.21 una scossa di magnitudo 2.8 è stata registrata nei dintorni di Gubbio, poco più tardi, alle 23.43 un evento di magnitudo 2.2 a Città di Castello e nella notte, alle 4.45, scossa di magnitudo 2.1 ancora a Gubbio.

Anche in questo caso lo sciame è stato avvertito dalla popolazione e per fortuna non sono stati registrati danni a cose o persone.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO