Indonesia, 19mila sfollati per l’eruzione del vulcano Sinabung (FOTO)

Il Sinabung è in eruzione da metà settembre, espelle rocce incandescenti e cenere a più di 7mila metri di altezza.

Ieri sera, lunedì 30 dicembre, in Indonesia 19.126 persone sono state fatte allontanare dalle loro abitazioni a causa dell'eruzione sempre più violenta del vulcano Sinabung che, secondo l'agenzia incaricata della prevenzione delle catastrofi, è ancora a un livello di allerta massimo e dunque è bene che nessuno si trovi entro un raggio di cinque chilometri intorno al cratere.

Stanotte il Sinabung ha dato vita a numerose esplosioni e ha proiettato getti di lava, espellendo rocce incandescenti e cenere che arrivano ad oltre 7mila metri di altezza.

Indonesia, 12 mila sfollati per l’eruzione del vulcano Sinabung: cenere a 8 km di altezza (FOTO)


Martedì 24 novembre 2013

Prosegue ormai da settimane l’eruzione del vulcano Sinabung, nel nord dell’isola di Sumatra, in Indonesia, ma in questi ultimi giorni l’attività si è notevolmente intensificata, tanto da far alzare l’allerta ai massimi livelli.

Le immagini che arrivano dall’Indonesia sono spettacolari, ma la situazione per chi abita nell’area non è affatto tranquilla. La notte scorsa l’eruzione è stata accompagnata da un forte ruggito e otto esplosioni che hanno mandato nel panico la popolazione e le colonne di cenere rovente stanno raggiungendo gli 8 chilometri di altezza.

Le autorità, temendo un’eruzione molto violenta nelle prossime ore, hanno chiesto ai cittadini residenti nel raggio di 5 chilometri dal vulcano di lasciare le proprie abitazioni. Al momento sono oltre 12 mila le persone costrette a lasciare l’area, ma se l’attività vulcanica dovesse inasprirsi col passare delle ore il numero degli sfollati potrebbe aumentare.

Indonesia, la spettacolare eruzione del vulcano Sinabung

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO