Terremoto 29 novembre 2013 a Crotone: scossa di magnitudo 2.7 alle 5.45

L'epicentro è stato localizzato vicino ai comuni di Carfizzi, Casabona, Melissa, Rocca di Neto, San Nicola dell'Alto e Strongoli

Alle 5.45 in Calabria, in provincia di Crotone, si è verificata una scossa di terremoto di magnitudo 2.7, con ipocentro localizzato a 23,8 km di profondità ed epicentro nei pressi dei comuni di Carfizzi, Casabona, Melissa, Rocca di Neto, San Nicola dell'Alto e Strongoli.

Non risultano danni a persone o cose, ma questa scossa, insieme ad una di magnitudo 2.0 avvenuta alle 10.55, sono solo le ultime di uno sciame sismico - una decina di scosse, con magnitudo da 2 a 2.7 (più altre più lievi) - che da giorni sta colpendo la zona.

L'ipocentro in questo caso è stato localizzato a 20 km di profondità e l'area interessata dal fenomeno è quella compresa tra i comuni di Belvedere Spinello, Carfizzi, Casabona, Melissa, Pallagorio, Rocca di Neto, San Nicola dell’Alto e Strongoli.




© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO