Prime pagine di oggi, martedì 3 dicembre 2013

La rassegna stampa dei principali quotidiani italiani.

Prime pagine quotidiani 3 dicembre 2013

La strage di cinesi a Prato, la fiducia al governo Letta, il maltempo e le primarie del Pd sono le principali notizie che tengono banco sulle prime pagine dei quotidiani italiani in edicola questa mattina, martedì 3 dicembre 2013.

la Repubblica, però, dedica il titolo di apertura all'Ue che accusa l'Italia di non rispettare gli obiettivi per quanto riguarda il debito pubblico, mentre il premier Enrico Letta tranquillizza dicendo che la ripresa è a portata di mano. Sul quotidiano diretto da Ezio Mauro si parla dei cinesi morti a Prato nella fotonotizia, mentre nel taglio centrale sono riportate le notizie relative alla fiducia che l'esecutivo chiederà l'11 dicembre e alle parole di Cuperlo su Renzi che rischia di spaccare il Pd.

Il Corriere della Sera, invece, apre con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che durante un colloquio con Letta ha chiesto un programma, mentre la fotonotizia è dedicata al maltempo che ieri ha provocato due morti.

Su Il Messaggero si parla dell'Imu e in particolare del piano per i redditi bassi, poi ancora maltempo e fiducia a Letta, mentre Il Mattino di Napoli si concentra su notizie locali, in particolare sul decreto sulla Terra dei Fuochi e sulla vittoria del Napoli contro la Lazio, ma c'è anche qui spazio per la fiducia al governo Letta che sarà votata la settimana prossima.
La Stampa apre proprio con la "corsa a ostacoli di Letta" e per la fotonotizia sceglie un argomento leggero, "il giorno degli alberi di Natale".

il manifesto apre con un focus sui cinesi morti a Prato, molto significativo il titolo "Made in Italy". Stessa scelta per il quotidiano cattolico Avvenire, che titola "Prato, verità che brucia", e per l'Unità che apre con "La vergogna dei senza nome".

il Giornale, invece, accusa il Presidente della Repubblica con un titolo piuttosto sfacciato: "Napolitano fa lo gnorri", poi si concentra sul "Pasticcio Imu" da cui scaturirebbe un "rischio stangata sulla benzina". L'altro quotidiano berlusconiano, Libero, se la prende con il ministro dell'Economia Saccomanni e titola a tutta pagina "Mandatelo a casa", mentre nella fotonotizia si parla del ministro dell'Integrazione Kyenge e dei 52 italiani intrappolati in Congo. C'è anche un editoriale di Franco Bechis che spiega come "la sinistra prova a scaricare i morti di Prato".

Per quanto riguarda i quotidiani sportivi, il Corriere dello Sport dedica la maggior parte dello spazio alla vittoria del Napoli sulla Lazio, poi parla anche di errori arbitrali, dell'infortunio di Pirlo della Juventus, dei litigi nel Milan tra Adriano Galliani e Barbara Berlusocni e della confessione del tuffatore inglese Tom Daley che in un video su YouTube ha rivelato ai fan che sta con un ragazzo. Su La Gazzetta dello Sport si parla di calciomercato con l'Inter che sarebbe interessata a Lavezzi, poi anche qui l'infortunio di Pirlo, la vittoria del Napoli e quella della Fiorentina sul Verona, le "prove d'intesa" tra Galliani e Barbara Berlusconi sulla scelta del direttore sportivo e il coming out di Daley.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO