Traffico a Roma: venerdì 6 e sabato 7 dicembre scioperi e cortei studenteschi

Allarme per il traffico nella Capitale tra manifestazioni politiche, cortei di studenti di superiori e università, sciopero dei lavoratori della Confederazione Usb.

Nei prossimi due giorni spostarsi da una parte all'altra di Roma potrebbe essere più complicato del solito. Sebbene la Capitale sia abituata a ospitare manifestazioni e cortei e i romani siano abituati a imprecare contro i mezzi pubblici, venerdì e sabato c'è un concentrato di proteste che probabilmente creeranno il caos in città.

Si avvicina infatti il weekend dell'Immacolata e come sempre è il periodo preferito dagli studenti per scioperi e manifestazioni. Ecco allora che domani, venerdì 6 dicembre, a partire dalle ore 9, un corteo di studenti delle scuole superiori partirà da Piazza Sant'Emerenziana e, percorrendo Viale Libia, Piazza Gondar, Viale Somalia, Largo Forano e Via Magliano Sabina, arriverà a Piazza Vescovio. Un altro raduno studentesco di universitari ci sarà a Piramide e probabilmente anche alla Sapienza.

I ragazzi hanno intenzione di presentarsi davanti al dipartimento delle Politiche giovanili della presidenza del Consiglio dei ministri e di contestare il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza che andrà all'inaugurazione dell'anno accademico a Tor Vergata.
In un documento gli studenti hanno spiegato che con la loro protesta vogliono ribadire la contrarietà all'università asservita ai privati con cui stipulano degli accordi per mandare i ragazzi in stage a farsi sfruttare gratuitamente.

Intanto già oggi, giovedì 5 dicembre, alle ore 15:30 davanti alla sede del Ministero dell'Istruzione in Viale Trastevere il Coordinamento romano delle scuole si è dato appuntamento per la giornata nazionale a difesa della scuola pubblica e in particolare dei diritti degli insegnanti precari.

Ma oltre alle proteste del mondo studentesco, domani ci sarà lo sciopero dei dipendenti delle province che parteciperanno a una manifestazione organizzata dalla Confederazione Usb per mettere in evidenza una realtà in cui ci sono sempre più forti richieste di servizi, che sono però impossibili da fronteggiare poiché di finanziaria in finanziaria le risorse sono andate sempre più assottigliandosi.

Sabato 7 dicembre ci saranno altre manifestazioni: una in Piazza Farnese dalle ore 10 per tutta la giornata, un'altra in Piazza Santi Apostoli dalle 14 alle 18 e un'altra in Piazza Castellani, vicino al Ministero della Salute, dalle 14:30 alle 18:30. L'Atac ha già informato che se il Lungotevere Alberteschi-Ripa e Ponte Palatino saranno occupati, le linee 23, 44, 125 e 280 saranno deviate.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO