Allerta meteo nel Nord Europa per il weekend dell'Immacolata

La supertempesta Xaver porterà venti fino a 185 km/h in Scozia. Freddo anche in Inghilterra, Germania, Olanda e Germania e neve a bassa quota.

Nel Nord Europa da ieri c'è l'allerta meteo a causa della supertempesta Xaver che sta portando raffiche di vento fino a 185 km/h, neve a bassa quota, pioggia, calo delle temperature e onde alte nelle zone costiere: secondo i meteorologi, quando arriverà in Germania, sarà la tempesta più violenta degli ultimi 50 anni.

Si tratta di una perturbazione di origine artica che porta freddo e vento sul Mare del Nord, in Inghilterra, Scozia, Danimarca e Olanda e arriverà anche in Germania.
Nelle Highlands scozzesi già migliaia di case sono rimaste senza corrente elettrica e sono stati chiusi strade e ponti, mentre i treni sono stati bloccati e molti voli cancellati. A Glasgow la stazione è stata evacuata perché a causa del vento dei detriti sono stati scagliati sul tetto e sono cadute le vetrate.

Sono attese piogge con conseguenti allagamenti e un calo della temperatura soprattuto nelle zone costiere a causa delle onde altissime. Le raffiche di vento nel Regno Unito e in Germania dovrebbero raggiungere un'intensità di almeno 145 km/h.
È stata chiusa la Thames Barrier, la struttura che regola il flusso del Tamigi, per cercare di proteggere Londra, mentre nel Mare del Nord sono stati sospesi i traghetti.

Nel Nord della Germania potrebbero essere fermati i treni. I tedeschi si stanno preparando ad affrontare questa perturbazione che man mano che procede dalla Groenlandia verso Est sta diventando sempre più forte. Oggi le scuole della Bassa Sassonia e dello Schleswig Holstein sono rimaste chiuse e alle persone che vivono ad Amburgo, Kiel e Lubecca è stato raccomandato di restare in casa.
Il maltempo ha raggiunto anche Berlino e la regione del Brandeburgo, ma il peggio dovrebbe arrivare tra giovedì notte e venerdì mattina.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO