Aviaria: secondo caso in una settimana a Hong Kong

La nuova influenza arriva dieci anni la pandemia che fece strage nell'isola, con 1.800 decessi.

Secondo caso tra gli esseri umani

Secondo caso della nuova influenza aviaria in una settimana a Hong Kong. E' un uomo di 80 anni ad aver contratto il virus H7N9: è di Hong Kong, ma vive nella città cinese di Shenzhen e le sue condizioni sono "stabili". E' attualmente ricoverato in isolamento in un reparto dell'ospedale dell'isola. Le autorità della regione amministrativa speciale cinese hanno elevato al livello di "grave", un gradino sotto quello di "emergenza" l'allerta per una possibile pandemia nella città, rafforzando i controlli ai posti di frontiera.

L'influenza A (H7N9) è un sottogruppo del gruppo più grande del birus H7, che normalmente circola tra gli uccelli. A febbraio di quest'anno è stato registrato il primo caso di contagio da H7N9 negli esseri umani; da allora, sono morte 45 persone, tutte nelle province orientali cinesi di Zhejang e Jiangsu e nella municipalità di Shangai. Più di un centinaio gli esseri umani che si sono ammalati, tutti nella Cina continentale, a eccezione di un paziente a Taiwan e di una donna a Hong Kong.

Dieci anni fa, la sindrome respiratoria acuta grave, la cosiddetta Sars, contagiò in due settimane 1.800 persone a Hong Kong (su sette milioni di residenti). Il 17 per cento di chi era ammalato, morì. Ecco perché adesso la situazione appare di nuovo grave sull'isola. C'è molta paura che si possa ripetere la strage di dieci anni fa. I sintomi sono gli stessi anche adesso: febbre alta e condizioni da subito critiche.

E la Cina di certo non sta meglio. L'epidemia del 2006 non solo fece molte vittime da questa parte del globo, ma provocò pure una grave crisi economica. Le autorità hanno accertato un nuovo caso di contagio: si tratta di un giovane di 30 anni, risultato positivo al test del Medical College dell'università dello Zhejiang. Lo scorso mese erano stati registrati tre nuovi casi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO