Papa Francesco ha fatto visita ai malati dell'ospedale pediatrico Bambin Gesù (Foto)

I piccoli pazienti gli hanno regalato un cuore simbolo della campagna per il rinnovamento del reparto di terapia intensiva cardiochirurgica.

L'ospedale Bambin Gesù di Roma è noto anche come l'"ospedale del Papa" perché nel 1924 la famiglia Salviati che ne era proprietaria lo donò alla Santa Sede. Da allora sono stati cinque i Papi che sono andati a visitarlo. Il primo fu Giovanni XIII, il papa buono, che vi mise piede per la prima volta nel Natale del 1958 e la seconda lo stesso giorno del 1962, poi il giorno di capodanno del 1968 toccò a Papa Paolo VI, il 7 gennaio 1979 a Giovanni Paolo II e il 30 settembre 2005 a Papa Benedetto XXVI.

Oggi, sabato 21 dicembre 2013, a pochi giorni da Natale, Papa Francesco è andato a visitare i piccoli pazienti del Bambin Gesù. È stato accolto da alcuni di loro già all'estero della struttura. Ad attendere Bergoglio c'erano infatti bambini di diverse nazionalità: etiopi, cinesi, ecuadoriani, e c'era anche Saverio Marinelli, un ragazzo affetto da distrofia muscolare di Duchenne che ora è maggiorenne e che è stato il primo a ricevere un cuore artificiale permanente nel 2010 proprio nell'ospedale pediatrico di Roma.

I bambini hanno regalato al Pontefice un cuore che simboleggia la campagna sociale "Mettici il cuore" che l'ospedale sta conducendo per il rinnovamento del reparto di terapia intensiva cardiochirurgica. Il papa ha ricevuto anche un album che raccoglie i disegni fatti per lui dai piccoli pazienti, poi un bouquet di rose bianche in onore di Santa Teresa di Gesù Bambino da deporre ai piedi della Madoninna che si trova nel Dipartimento di Emergenza e Accettazione dove il Papa è stato all'inizio delle sua visita incontrando un gruppetto di dodici bimbi, prima di inoltrarsi nell'Area rossa e nel piano di Terapia intensiva neonatale, dove ci sono dieci neonati ricoverati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO