A fuoco il Santuario di Muxia in Galizia, sul Camino de Santiago

Un incendio provocato da un fulmine ha distrutto il Santuario alla Vergine della Barca a Muxia, in Galizia.

Il maltempo che ha colpito il nord Europa e la costa atlantica del continente ha mietuto una vittima illustre: il Santuario alla Vergine della Barca a Muxia, sul percorso del Cammino per Santiago de Compostela.

Il complesso risalente al 1100 circa è andato quasi completamente distrutto a causa di un incendio, provocato da un fulmine che avrebbe colpito un quadro elettrico della chiesa, tra i simboli della Galizia.

Nelle numerose foto comparse su twitter, più che mai fonte primaria di notizie nel giorno di Natale, si possono notare bene i danni irreparabili all'altare e al tetto dell'antico luogo di culto.

Sui social network spagnoli (di cui sotto vi proponiamo una piccola selezione) si alternano moti di rabbia e commozione a messaggi ironici e cinici: qualcuno ritiene che il fulmine sia stato un messaggio di Dio a Rajoy per ricordargli di pagare la bolletta dell'elettricità. Humor nero, anzi nerissimo, ma si sa che per gli haters del web non c'è Natale che tenga.





foto | Wikimedia

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO