India: cellulare vietato a ragazze nubili

Le famiglie che trasgrediranno saranno multate. Ma il ministro si oppone alla decisione del Consiglio del villaggio.

Cellulare vietato

Niente telefonino per le ragazze non sposate di un villaggio nello Stato indiano orientale di Bihar. Lo ha deciso il consiglio (panchayat) del luogo. La notizia arriva dal quotidiano The Times of India". Il giornale cita Zarik Ansari, membro del COnsiglio di Somghar, nel distretto di Champaran: "La decisione è stata adottata dopo aver consultato centinaia di abitanti del villaggio".

Le famiglie riceveranno forti multe se il divieto non sarà rispettato. "Ogni trasgressione sarà accompagnata da una sanzione pesante. Abbiamo avvertito tutti". Il ministro responsabile per l'organizzazione dei panchayat, Bhim Singh, ha però reagito negativamente alla notizia: "I consigli di villaggio non hanno i poteri per decidere la proibizione dell'uso dei telefoni cellulari a una determinata categoria di persone".

E ancora: "Se una ragazza o un qualsiasi membro del villaggio dovesse fare ricorso alla decisione, il governo prenderebbe provvedimenti contro i responsabili del panchayat". Un anno fa, era stato adottato un provvedimento simile in un villaggio dello stato nord occidentale indiano del Rajasthan. Il motivo? Le ragazze potevano essere disonorate se parlavano al cellulare con rappresentanti dell'altro sesso.

Le autorità avevano parlato di una decisione presa per salvaguardare le giovani donne. "Le ragazze che hanno il cellulare sono facilmente reperibili e questa libertà può creare qualche problema per la loro famiglia". Si tratta in ogni caso di divieti anacronistici e piuttosto rigidi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO