Thailandia, bus in una scarpata: 29 morti

Le autorità ipotizzano un colpo di sonno dell'autista: le vittime sono tutte thailandesi

Un autobus è uscito di strada, alle 2 del mattino (ora italiana) in Thailandia, nel nord del Paese, nella provincia di Phetchabun, a circa 400 chilometri da Bangkok: 29 persone, tutti thailandesi, sono rimaste uccise ed altre 4 sono ricoverate in gravi condizioni.

Secondo alcuni testimoni della tragedia il bus, che andava a forte velocità, avrebbe sbandato più volte prima di finire in una scarpata profonda oltre 40 metri: secondo la polizia thailandese a bordo non c'erano turisti, i bus interregionali sono infatti poco utilizzati dai non locali.

Secondo le autorità il conducente del mezzo potrebbe essersi addormentato alla guida.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO