Valanga a Pila (Aosta): due morti

Il rischio valanghe è alto su tutta la regione.

17.50 Ritrovato anche il secondo sciatore, purtroppo anche per lui non c'è stato nulla da fare. I due ragazzi erano residenti nella zona del Tigullio.

Una valanga è caduta a Pila, nella parte alta del comprensorio sciistico, poco prima delle 15 di oggi, travolgendo due sciatori che stavano facendo del fuoripista. Si tratta di due turisti italiani: sono ancora in corso le ricerche per trovare uno dei uomini, dal momento che per il primo, ritrovato sommerso dalla neve, non c'è stato nulla fare dopo il trasporto in ospedale con l'elicottero.

I due sciatori stavano facendo del fuoripista nella zona della Platta de Grevon, a 2.800 metri di quota. Sul posto sono intervenuti gli uomini del Soccorso alpino che stanno conducendo le ricerche con sonde e cani per rintracciare il secondo uomo.

I due ragazzi, circa trent'anni, sono rimasti vittima di una valanga che si è staccata tra la zona de La Platta e il Canal Grande, nella parte alta del comprensorio. La notizia della morte di uno dei sciatori è stata confermata da Remo Grange, presidente della Pila spa.

Su Pila si sono riversate le abbondanti nevicate del giorno di Santo Stefano, nella parte alta si sono riversati oltre trenta centimetri di neve. Su tutta la Valle d'Aosta il bollettino valanghe segna un pericolo 3 su 5 (marcato).

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO