Prime pagine di oggi, martedì 31 dicembre 2013

La rassegna stampa delle prime pagine dei principali quotidiani italiani in edicola stamattina.

Prime pagine di martedì 31 dicembre 2013

La preoccupazione per la vita di Michael Schumacher, il milleproroghe e il contratto di governo, le tensioni all'interno del Pd, gli attentati a Volgograd e la situazione delle famiglie italiane andate a prendere i figli adottivi in Congo e rimaste bloccate dalla guerra: sono queste le principali notizie presenti sulle prime pagine dei giornali che troviamo in edicola questa mattina, martedì 31 dicembre 2013.

la Repubblica apre con le parole di Matteo Renzi che avverte il governo: "Niente voto, ma Letta cambi". Il segretario del Pd chiede che l'esecutivo si occupi della legge elettorale e del lavoro entro gennaio. La fotonotizia e per Schumacher, la cui vita è appesa a un filo, poi di spalla le notizie sui genitori italiani in Congo e gli attentati in Russia a poco più di un mese dalle Olimpiadi invernali a Sochi.

Il Corriere della Sera apre con Schumacher e con la foto delle rocce su cui è caduto, poi nel taglio centrale si parla del Milleproroghe con la "Svolta contro il lavoro nero" e del dramma delle famiglie italiane in Congo.

Il Mattino dedica l'apertura allo scandalo delle leggi-mancia, mentre di spalla troviamo la notizia sui terremoti degli ultimi giorni e nel taglio centrale, oltre a una riflessione sulla mini-ripresa attesa per il 2014 che tuttavia non porterà nuovo lavoro, c'è una foto dell'attore Toni Servillo e all'interno l'intervista che ha rilasciato al quotidiano partenopeo.

Il primo titolo de La Stampa è per Michael Schumacher, poi troviamo notizie e approfondimenti sugli attentati in Russia, mentre la fotonotizia è per il Brasile e il 2014 viene definito il suo anno.
Il Messaggero titola "Manovra, ecco le spese e le mance sotto accusa", poi parla di Schumacher nella fotonotizia, mentre nel taglio basso troviamo i massacri in Congo e il boom di turisti a Roma per Capodanno.

Il quotidiano cattolico Avvenire apre con il terrore in Russia per gli attacchi kamikaze, poi troviamo la notizia del nuovo segretario ad interim della Cei, Nunzio Galantino.

Libero parla, come spesso accade, di tasse e titola "Come salvarsi da euro e tasse" con i suggerimenti di Mario Giordano che a tal proposito ha scritto un libro. La vignetta ritrae Alfano che dà le spalle a Berlusconi e dice "Non torno con Silvio, farò il Silvio".

il Giornale gioca con la parola "Capo-danno" riferita al Capo dello Stato Giorgio Napolitano che farà oggi il suo discorso di fine anno, poi la fotonotizia per uno degli immigrati che per protesta nei giorni scorsi si è cucito la bocca e che ora è agli arresti e viene definito dal quotidiano diretto da Alessandro Sallust "un clandestino criminale".

I quotidiani sportivi ovviamente dedicano l'attenzione soprattutto alla situazione di Michael Schumacher. La Gazzetta dello Sport titola "Il mondo è con Schumi", poi parla anche di Massimiliano Allegri che vuole "lasciare il Milan in Europa" e di Carlitos Tevez che non è rientrato dall'Argentina perché la moglie è in ospedale. Quest'ultima è la notizia principale sul Corriere dello Sport appena sotto l'apertura che è invece per Michael Schumacher e il titolo è molto simile a quello della rosea "Tutto il mondo tifa per Schumi". Si parla poi della Roma con Garcia che "mette sotto torchio i giallorossi", della Lazio sulla cui panchina è tornato Reja e del calciomercato di Napoli e Inter.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO