San Silvestro 2013: gli orari e le foto del capodanno nel mondo

La Nuova Zelanda ha festeggiato per prima. Hawai e Alaska saranno le ultime ad accogliere il 2014.

Dalle 12 di oggi, 31 dicembre 2013, secondo il nostro fuso orario, il Capodanno 2014 è cominciato ad arrivare. Come sempre i primi grande centri urbani del mondo a poter festeggiare sono neozelandesi, ossia Wellington e Auckland, preceduti solo da alcune isole del Pacifico che appartengono alle Kiribati.

Il nuovo anno è poi arrivato a Sidney, alle 14 del nostro fuso e due ore dopo a Tokyo. Man mano toccherà a Hong Kong e Sigapore (alle "nostre" 17), poi a Bangkok alle 18, in India alle 19:30, a Mosca alle 21, a Teheran mezz'ora dopo, a Baghdad e a Nairobi alle 22 e finalmente arriverà anche per l'Italia e gli altri principali Paesi Europei come Francia, Germania, Spagna, Repubblica Ceca, ma anche la i Paesi Scandinavi, mentre Londra, Dublino e Lisbona festeggeranno un'ora dopo di noi, poi sarà la volta del Brasile, dove a Rio de Janeiro alle 3 sono attesi 2,3 milioni di persone sulla spiaggia di Copa Cabana ad assistere a uno spettacolo pirotecnico di un quarto d'ora con 24mila razzi per un totale di 24 tonnellate, lanciati da undici barche a circa 400 metri di distanza dalla spiaggia.

Un'ora dopo sarà gesta anche in Argentina, poi quando da noi starà già arrivando l'alba il Capodanno giungerà anche nelle principali città degli Stati Uniti: a New York alle 6, Chicago alle 7, Los Angeles, Las Vegas, San Francisco alle 9. Ultime saranno l'Alaska e le Hawai dove il 2014 arriverà alle ore 11 della nostra mattinata del 1° gennaio.

Grandi spettacoli di fuochi d'artificio ci sono già stati in Nuova Zelanda, Australia e Giappone. Nella fotogallery qui di seguito ci sono alcune delle foto più belle.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO