Immigrazione, soccorsi 233 migranti al largo di Lampedusa

L’imbarcazione era stata avvistata ieri sera. Oggi raggiungeranno il porto di Augusta sulla fregata Zeffiro

Si sono concluse nella notte le operazioni di soccorso dell’imbarcazione con a bordo 233 immigrati che era stata localizzata ieri, intorno alle ore 19:30 dalle unità della Marina Militare e dagli elicotteri Mare Nostrum, il dispositivo internazionale che pattuglia le fasce del Mediterraneo ad alta frequenza di immigrazione clandestina. l'imbarcazione si trovava a 80 miglia a sud di Lampedusa.

Anche nelle settimane più critiche dal punto di vista meteorologico, dunque, i flussi migratori continuano inarrestabili. Ieri, una volta preso atto delle difficili condizioni meteo, della situazione di mare mosso e del sovrannumero di persone a bordo e delle precarie condizioni di galleggiabilità, le autorità marittime avevano dichiarato la situazione di emergenza alle 20.11. A quel punto si è mossa la Nave San Marco.

In un secondo tempo i migranti sono stati trasferiti sulla fregata Zeffiro, la quale, seguendo le indicazioni fornite dal Ministero dell’Interno, sta conducendo i migranti verso il porto di Augusta.

Fra i 233 migranti vi sono 7 donne e le nazioni di provenienza sono Eritrea, Nigeria, Somalia, Pakistan, Zambia e Mali.

Via | Agi

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO