Kenya: attentato contro bar di turisti, 10 feriti

Granata in un locale pieno di inglesi, tedeschi e italiani che festeggiavano l'arrivo del 2014.

Dieci i feriti

Dieci feriti in un attentato contro un ristorante a Diani, centro turistico del Kenya. L'episodio è avvenuto durante la notte di Capodanno: alcuni uomini hanno lanciato una granata all'interno del "Tandoori bar", alle prime luci dell'alba di ieri, mentre ancora molta gente stava festeggiando l'arrivo del nuovo anno. Secondo il gestore del bar, al momento dell'attentato, il locale era pieno di turisti tedeschi, inglesi e italiani.

La polizia locale ha però riferito che tutti i feriti sono di nazionalità kenyana. L'azione non è stata ancora rivendicata, ma da quando le truppe del Kenya hanno invaso il sud della Somalia, parliamo dell'ottobre del 2011, per combattere i ribelli del gruppo Shebab, legato alla temibile al-Qaeda, il Paese è stato vittima di una serie di attentati.

In particolare, si cerca di danneggiare il settore turistico del Kenya. Solo il mese scorso, un gruppo di turisti britannici era stato attaccato con una granata, per fortuna rimasta inesplosa, mentre stava andando proprio a Diani e a Mombasa. Altre azioni criminose sono state fatte contro ristoranti di Mombasa e nelle zone più affollate della capitale Nairobi.

Lo scorso settembre la più recente e sanguinosa azione provocò la morte di 67 persone. Una vicenda che scosse l'intera opinione pubblica, che visse con apprensione i quattro giorni di assedio all'interno di un centro commerciale fino alla tragica svolta finale. Nell'occasione, Shebab rivendicò immediatamente l'operazione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO