Meteo per il fine settimana e l'Epifania: in arrivo un'ondata di maltempo

L'ultimo fine settimana delle festività natalizie porterà un'ondata di piogge


L'ultimo fine settimana delle festività natalizie porterà con sé un'ondata di piogge e maltempo, con temperature in ribasso in tutta Italia. Già a partire da ieri, infatti, due perturbazioni atlantiche stanno passando sul nostro paese, causando forti piogge, venti burrascosi e nevicate abbondanti su tutto l'arco alpino. La situazione andrà peggiorando per tutto il fine settimana, con precipitazioni anche potenzialmente dannose, e migliorerà solo a partire da lunedì 6 gennaio.

Il maltempo si concentrerà in particolare nel giorni di sabato 4 e domenica 5 gennaio, in conseguenza di una saccatura atlantica che colpirà tutta l'Europa sudoccidentale. In Italia, il maltempo comincerà a partire dal Nord per poi toccare tutta la penisola. Il miglioramento comincerà ad arrivare solo nella notte tra domenica e lunedì, quando la Befana porterà gli ultimi regali. Il miglioramento sarà generale salvo residui rovesci tra Salento, Calabria e Sicilia orientale.

In particolare, sabato 4 sono previste piogge al nord, con fenomeni più abbondanti e intensi su Liguria e alta Toscana, e rovesci sparsi su tutta la costa tirrenica. Domenica 5 il maltempo scenderà al centro-sud, toccando sempre il lato ovest della penisola, con rovesci abbondanti sul Lazio e sul Nord della Campania. Previsti miglioramenti già a partire dal pomeriggio.

Per quanto riguarda il giorno dell'Epifania, il tempo dovrebbe essere piuttosto clemente, permettendo una serena conclusione delle vacanze prima del ritorno al lavoro. Condizionale d'obbligo, però, perché molti meteorologi preferiscono non sbilanciarsi visto che la situazione è ancora in evoluzione. In generale dovrebbe esserci una tregua delle precipitazioni al centro nord, mentre la situazione è più incerta al meridione. In generale, il freddo sarà sopportabile, in linea con le medie stagionali, o addirittura con qualche grado sopra.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO