Reggio Emilia, 14enne morto mentre andava a scuola: è stato investito da un bus

La pericolosità di quella fermata dell'autobus era già stata segnalata dai sindacati degli autisti.

Questa mattina, lunedì 13 gennaio 2014, a Reggio Emilia un ragazzino di 14 anni è morto dopo essere stato travolto da un autobus mentre andava a scuola, al polo scolastico di via Makallé.

L'incidente è avvenuto in viale Piave, a Porta Santa Croce. Dopo l'impatto sono stati subito chiamati i soccorsi e sono arrivate un'autoambulanza e un'automedica, durante il trasporto al pronto soccorso dell'Ospedale Santa Maria Nuova si è già capito che lo studente era in condizioni disperate e all'arrivo i medici, dopo inutili tentativi di rianimazione, ne hanno solo potuto constatare il decesso.

Ora la polizia municipale sta cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente. Dalle prime testimonianze raccolte dalle agenzie di informazione sul luogo dell'incidente, sembra che il conducente dell'autobus non si sia reso conto di costa stava succedendo poiché c'era gran confusione a causa del grande affollamento di ragazzi che a quell'ora sono alla fermata dei mezzi pubblici.

Pare anche che la pericolosità di quella fermata fosse stata già segnalata più volte in passato da parte dei sindacati degli autisti dei bus.

(In aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO