Russia, esplosioni in Daghestan, mentre Putin rassicura sui Giochi di Sochi

A Makhatchkala doppia esplosione in un ristorante, proprio mentre il presidente russo rassicura le televisioni straniere sulle misure di sicurezza per le Olimpiadi invernali

OLY-2014-PUTIN-VOLUNTEERS

A pochi giorni dall’inizio delle Olimpiadi di Sochi, nel Caucaso tornano le bombe, dopo quelle che sono deflagrate a Volgograd il 29 e 30 dicembre scorsi. L’attentato avvenuto quest’oggi a Makhatchkala, capitale del Daghestan, ha colpito un ristorante e non ci sarebbero state delle vittime, secondo quanto riportato dalle forze di polizia e dal Ministero dell’Interno.

L’esplosione è avvenuta contemporaneamente al discorso che il presidente russo Vladimir Putin ha tenuto alle televisioni straniere per assicurare che la Russia farà di tutto per garantire la sicurezza dei Giochi Olimpici di Sochi che prenderanno il via il prossimo 7 gennaio.

Le forse dei ribelli islamici hanno promesso che faranno di tutto per impedire il normale svolgimento delle gare e, come Polisblog aveva anticipato in settembre, a finanziare gli attacchi potrebbero esserci addirittura soldi provenienti dalla penisola arabica.

Se diamo prova di debolezza, se esibiamo le nostre paure, allora aiuteremo i terroristi a raggiungere i loro obiettivi,

ha dichiarato Vladimir Putin alle televisioni straniere che ha poi chiesto che

la comunità internazionale, attiva in ogni campo, umanitario, politico, economico, debba unire i suoi sforzi nella lotta contro le azioni terroristiche e la morte di innocenti.

Secondo una prima ricostruzione, un uomo sarebbe salito al primo piano del ristornate Impero d’oro e avrebbe sparato una bomba contro il secondo con un lancia granate. All’arrivo della polizia sarebbe stata fatta esplodere un’autobomba. Il bilancio sarebbe dai 5 ai 9 feriti. La principale pista seguita dagli inquirenti è quella del boicottaggio islamico ai Giochi Olimpici, ma non è esclusa una vendetta di stampo mafioso.

Via | Ansa

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO