Valanga a Campo Imperatore (Abruzzo): lo sciatore non è morto

Si scava alla ricerca di altri dispersi.

IM000360.JPG

aggiornamento 17.03 Era stato per morto, fortunatamente è invece ancora vivo uno due sciatori travolti dalla valanga a Campo Imperatore. L'uomo era stato dato per morto dagli stessi soccorritori, intervenuti sul posto. E' arrivato in ospedale in arresto cardiocircolatorio e grave ipotermia. E' stato rianimato. Ora è ricoverato a Teramo in Rianimazione.

Ci sono ancora poche notizie sulla slavina che ha travolto alcuni sciatori a Campo Imperatore, altopiano in provincia de L'Aquila (Abruzzo). Per il momento si parla di un morto e di un ferito; quest'ultimo sarebbe stato trasportato in elicottero all'ospedale Mazzini di Teramo per un tentativo in extremis di intervento in cardiochirurgia.

All'origine dell'incidente e della valanga potrebbe esserci la poca stabilità del manto nevoso: un po' per le abbondanti nevicate che si sono registrate negli ultimi due giorni, un po' per i tanti sciatori in fuoripista che su quel tratto sono passati, rendendolo ancora meno stabile.

Sul posto si sono recati i soccorritori del corpo alpino e della guardia di finanza, polizia, carabinieri e volontari, che stanno creando una catena umana per scavare sotto la neve alla ricerca di altri eventuali dispersi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO