Le prime pagine di oggi, giovedì 30 gennaio 2014

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola oggi, giovedì 30 gennaio 2014

009manifesto

I quotidiani in edicola questa mattina riprendono tutti quanto avvenuto ieri alla Camera dei Deputati, con la seduta fiume divenuta una macroscopica rissa da bar e l'approvazione del decreto Imu-Bankitalia, che fa discutere tanto sui quotidiani quanto nelle aule parlamentari e nei salotti televisivi.

Il quotidiano torinese LaStampa in edicola questa mattina dedica ampio spazio, come logico, alla "nuova" Fiat, che come annunciato ieri si fonderà con Chrysler divenendo FCA (Fiat Chrysler Automobiles), multinazionale dell'auto con sede in Olanda, fisco inglese e borsa a metà tra Milano e New York; un tema, quello della Fiat, anch'esso presente su tutti i quotidiani di oggi, al quale è stato dedicato un approfondimento ampio tanto quanto quello sul tema politico.

LaRepubblica decide di titolare a proposito dell'accordo sulla legge elettorale Renzi-Berlusconi (oggi comincia la discussione d'Aula), lievemente in controtendenza con le scelte fatte da altre testate: al Corriere della Sera, ad esempio, la bagarre d'Aula di ieri apre l'edizione cartacea del quotidiano di via Solferino (vi segnaliamo l'ottimo Gian Antonio Stella sul buco nei conti della Regione Sicilia e la foto scelta per la copertina, un sorridente Papa Francesco con in mano un pappagallo verde). Il quotidiano IlGiornale titola "La fine di un'epoca, Fiat lascia l'Italia" mentre Libero rincara la dose: "Ci siam giocati pure la Fiat", titola il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro.

Il Fatto Quotidiano dedica un ampio approfondimento alle polemiche sul decreto Imu-Bankitalia di ieri, tornando a tambur battente sulla questione impeachment per il Presidente della Repubblica Napolitano, come annunciato da oltre un mese dai parlamentari M5s; il quotidiano romano Il Messaggero preferisce evincere la polemica politica dalla cronaca parlamentare: dedicando la propria prima pagina in larga parte alla spiegazione del decreto approvato ieri su Imu e Banca d'Italia il quotidiano edito da Caltagirone di oggi riserva un ampio approfondimento anche alla legge elettorale.

L'Unità titola trionfalmente "Respinto l'assalto di Grillo", proponendo una lettura dei fatti di ieri molto critica nei confronti dei deputati cinque stelle, probabilmente per la frase "boia chi molla" pronunciata dal deputato Tofalo al termine del proprio intervento di ieri mattina, mentre il quotidiano comunista ilmanifesto, come sempre, trova il titolo giusto: "Sbankitalia". Molto interessante l'articolo proposto in materia di migranti e centri di detenzione temporanea.

La Padania titola "Sbarramento Italicum", dimenticando forse del "regalo" fatto alla Lega ieri nell'accordo definitivo tra Pd e Fi. Il Foglio, come sempre accorto approfondimento, compie oggi 18 anni.

Le prime pagine di oggi, giovedì 30 gennaio 2014

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO