Maltempo, deraglia un treno a Viterbo

È una vettura della linea F3

Il maltempo che sta imperversando sull'Italia centrale – e che ha portato danni in particolar modo a Roma e in Toscana – ha causato il deragliamento di un treno della linea F3 alle porte di Viterbo, tra Tre Croci e la stazione di servizio di Tobia.

Il deragliamento è avvenuto quando, dopo una curva, il macchinista si è trovato davanti una frana caduta sui binari. Il treno non ha fatto in tempo a frenare ed è uscito dai binari. A bordo del convoglio c'erano in quel momento una trentina di passeggeri, non si hanno notizie di feriti anche se si sono registrati dei malori che hanno richiesto l'intervento del 118.

Due le carrozze del treno Roma-Cesano-Viterbo deragliate. I passeggeri hanno raccontato di aver visto " il fango che scendeva dai costoni di fianco al treno. Poi si è sentito un forte rumore di ferro e il mezzo è stato sballottato qua e là".

L'incidente ha causato un'interruzione sulla linea Trenitalia F3 Roma-Viterbo, che vengono fatti fermare a Capranica, mentre per i passeggeri sono stati messi a disposizione bus sostitutivi. Sul posto oltre ai sanitari gli uominid ei vigili del fuoco del comando provinciale che da stanotte sono al lavoro senza tregua. Alcuni pompieri viterbesi, soprattutto coi mezzi anfibi e gommoni, sono andati anche in rinforzo ai colleghi di Roma.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO