Le prime pagine di oggi, lunedì 3 marzo

Le prime pagine dei principali quotidiani in edicola oggi, lunedì 3 marzo 2014

008manifesto

Le prime pagine di oggi, lunedì 3 marzo

Nonostante, ed evidentemente, la notizia del giorno sia la vittoria dell'Oscar per il miglior film straniero del capolavoro di Paolo Sorrentino "La Grande Bellezza" le rotative erano già partite, e i giornali erano già tutti consegnati, parecchio prima che da Los Angeles il mondo conoscesse il vincitore dell'ambita statuetta.

La notizia è pertanto assente sulle prime pagine dei giornali in edicola oggi.

Il quotidiano torinese LaStampa dedica il principale titolo alla crisi in Crimea, una crisi che rischia di far piombare il mondo indietro di oltre trent'anni; l'inviato del quotidiano a Simferopoli, nella Crimea di fatto occupata dai russi, è Domenico Quirico, lo stesso giornalista rapito e liberato in Siria pochi mesi fa. I nuovi crolli a Pompei, dovuti alle piogge dei giorni scorsi, sono anch'essi protagonisti sulla prima pagina del quotidiano diretto da Mario Calabresi.

laRepubblica di oggi in edicola divide la sua prima pagina in due metà: la prima dedicata alla crisi ucraina e la seconda al caso Gentile, il sottosegretario Ncd al centro della bufera per presunte pressioni su di un giornale calabrese, L'Ora della Calabria; una curiosità in prima pagina del quotidiano romano è sul fondo, a destra: una pubblicità del libro di Matteo Renzi, edito da Mondadori (e pubblicizzato dal principale quotidiano del gruppo De Benedetti).

Il Corriere della Sera dedica il titolo principale alla crisi tra Ucraina e Russia, approfondita dall'editoriale di Angelo Panebianco; ampio spazio anche ai futuri rincari sulle utenze elettriche e gas. Il Giornale offre il titolo principale al caso del sottosegretario Gentile (Sallusti, evidentemente, non vedeva l'ora di cogliere in fallo l'ex delfino berlusconiano): "Alfano cinghiale ferito" titola il quotidiano fondato da Indro Montanelli, che a centropagina offre ai lettori un ampio approfondimento sulla crisi in Ucraina.

Il Messaggero di Roma invece è, tra tutti, il più definitivo: "Occupata la Crimea" scrive nel titolo a proposito degli spettri di guerra in Ucraina. Il Fatto Quotidiano del lunedì, che come sempre offre approfondimenti diversi ai propri lettori, dedica la prima pagina di oggi ai "coming out".

L'Unità, sulla crisi in Ucraina, parla di "tragedia", offrendo solo una piccola parte della propria prima pagina alla questione Gentile nel governo, mentre il quotidiano comunista ilmanifesto divide la prima pagina tra il convegno socialista a Roma di questo finesettimana (che ha candidato ufficialmente Martin Shulz) e "La fredda guerra" d'Ucraina.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO