Prime pagine di oggi, venerdì 7 marzo

Le prime pagine dei quotidiani nazionali di oggi, venerdì 7 marzo 2014

01

Le aperture dei quotidiani sono tutte sulla situazione politica interna. Repubblica parla della sfida di Renzi all’Europa sui conti pubblici con un “Basta con i compiti a casa”. Su La Stampa, invece, è Renzi: ridicolo chi mi attacca. Il quotidiano torinese, come di consueto, lancia a meta pagina una foto riguardante un argomento secondario e titola: Così i droni porteranno posti di lavoro.

Prime pagine di oggi, venerdì 7 marzo

Il Giornale parla de Il mercato delle donne riferendosi alla questione delle quote rosa nella nuova legge elettorale e in prima pagina parla di Berlusconi che torna in Senato per presentare un libro.

L’altra metà dell’Italicum è forse il titolo più significativo della giornata, sulla prima pagina dell’Unità. Si parla anche dei problemi fra i pentastellati: Grillo colpisce ancora: fuori altri cinque senatori M5s.

Anche la situazione in Crimea trova ampio spazio sulle prime pagine. Il referendum per la secessione scatena l’ira di Europa e Stati Uniti. Il Mattino di Napoli apre con Tasse, perché il Sud paga di più e porta in prima pagina i 115 milioni di euro per il rilancio di Bagnoli.

Allarmismo sulla prima pagina di Libero: Renzi ci dà alle fiamme. Nella vignetta di prima pagina il premier è vestito da gerarca fascista e brandendo una clava cerca di rompere la pignatta. Fuor di metafora il quotidiano spiega che il ministro dell’Economia Padoan ha convocato il comandante della Guardia di Finanza per dare una stretta all’evasione fiscale. Una notizia che il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro riesce a leggere in chiave negativa. Ma non finisce qui. A fondo pagina trova spazio la denuncia del figlio di un grande campione del passato del quale ricorre, quest’anno, il centenario della nascita: “Papà Bartali dimenticato perché non era comunista”.

Sul Corriere dello Sport tiene banco la notizia del giorno: Milan Un socio da 150 milioni. Dopo quasi trent’anni Silvio Berlusconi sarebbe alla ricerca di un socio di minoranza.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO