Gressoney, bimba di 3 anni travolta e uccisa da uno sciatore 17enne

La piccola è stata raggiunta ad un fianco e ogni tentativo di salvarle la vita è risultato vano.

POUR ILLUSTRER LE PAPIER DE MIE KOHIYAMA

20.10: a dare un forte contribuito alle indagini ci sono le testimonianze delle persone presenti al momento dell’incidente e un video che avrebbe ripreso la scena.

Dai primi rilievi emerge che il ragazzo andava a forte velocità. Con lui c’era un amico che è riuscito ad evitare la collettiva, mentre lui ha investito i bambini. Sono invece state escluse responsabilità del gestore delle piste.

A parlare è il procuratore capo di Aosta, Marilinda Mineccia. Confermato che ha investire in pieno il gruppo di bambini è stato un ragazzo di 17 anni residente a Chieri, in provincia di Torino, prontamente segnalato alla Procura del Tribunale dei Minori del capoluogo piemontese.

Altri due bambini sono stati feriti nell’impatto, ma se la sono cavata con qualche livido.
-

Incidente mortale sulle piste di Gressoney, in Valle d'Aosta, dove una bimba milanese di 3 anni è deceduta dopo esser stata investita da uno sciatore.

La bimba stava seguendo una lezione di sci insieme ad alcuni coetanei e stava scendendo lungo una stradina all'altezza della stazione intermedia della seggiovia quando uno sciatore, secondo una prima ricostruzione, è sbucato da dietro un dosso a velocità sostenuta e ha travolto il gruppo.

La piccola è stata raggiunta ad un fianco e ogni tentativo di salvarle la vita è risultato vano: è deceduta durante il trasporto in elicottero all’ospedale di Aosta.

Gli agenti della Forestale di Gaby sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’urto e stanno interrogando in queste ore lo sciatore, ancora sotto shock, rimasto illeso nell’impatto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO