Prime pagine di oggi, martedì 11 marzo 2014

Le prime pagine dei quotidiani italiani di martedì 11 marzo 2014

03

Dieci miliardi per le famiglie, questo il “tesoretto” che finirà nelle buste paga, dopo il Cdm di domani: è l’apertura de La Stampa. Repubblica, invece, si concentra sulle quote rosa: Bocciata la parità, rivolta nel Pd. Il quotidiano diretto da Ezio Mauro pone in secondo piano Deficit e cuneo fiscale, i dubbi sul piano Renzi. La notizia è posta in apertura sia su Avvenire (No alle “quote rosa”. Cuneo giù con i tagli), mentre L’Unità (Italicum, rivolta delle donne), Il Messaggero (Niente parità, rivolta in aula) e Il Mattino (Pd diviso, quote rosa bocciate).

I due quotidiani di area centrodestra proseguono sulla linea anti-europeista: I maestri i dello spreco su Il Giornale, Il piano segreto per uscire dall’euro su Libero.

La classica foto in prima pagina de La Stampa si concentra su Il dramma dei bambini, tre anni dopo Fukushima, mentre Repubblica sottolinea Lo strappo di Kasper “Sì alla comunione per i divorziati”.

Prime pagine di oggi, martedì 11 marzo 2014

Su Avvenire ampio spazio alle suore di Maloula liberate in Siria dopo alcuni mesi di prigionia. Fra le notizie del giorno c’è anche l’iscrizione del marito di Alessandra Mussolini nel registro degli indagati per il caso delle baby squillo.

Il Corriere dello Sport porta in prima pagina il volto di Gaetano Scirea, l’amatissimo campione bianconero al quale è dedicata la curva dalla quale sono stati ripetutamente intonati cori antisemiti e razzisti. “Togliete alla curva il nome di Scirea” è lo sfogo della moglie Mariella che non vuole che i cori razzisti siano associati alla figura cristallina di suo marito.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO