Avellino, neonato abbandonato in una carrozza della Circumvesuviana

I militari stanno analizzando i filmati delle telecamere installate sul treno alla ricerca della persona che ha abbandonato il bimbo.

stazione-Baiano

18.48: il neonato, lo precisano fonti investigative, è in buone condizioni e si trova ora ricoverato nel reparto di neonatologia dell’ospedale Moscati di Avellino. Pesa 2,450 chilogrammi e avev a ancora il cordone ombelicale attaccato. I medici hanno stimato che la nascita sia avvenuta un paio di giorni fa, tre al massimo.
-

Uno bimbo di appena 30 giorni è stato rinvenuto nella tarda mattinata di oggi a bordo di un treno della Circumvesuviana in arrivo da Napoli e fermo alla stazione di Baiano, in provincia di Avellino, in attesa di ripartire.

La scoperta è stata fatta dal capotreno durante una verifica sul convoglio. Il piccolo, di carnagione chiara e nato non più di trenta giorni fa, era avvolto in una coperta e lasciato sotto un seggiolino del convoglio.

Immediati l’allarme e l’avvio delle indagini. Il bimbo, lo rendono noto le forze dell’ordine, è in salute ed è stato prontamente affidato alla cure dei sanitari, mentre le ricerche dei genitori sono tuttora in corso.

La svolta potrebbe arrivare a breve grazie al sistema di videosorveglianza installato sul treno in questione, un modello Metrostar, che ha certamente ripreso la persona salita a bordo per abbandonare il neonato.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO