Ravenna, Josefa Idem e il marito indagati per truffa

La vicenda riguarda i contributi previdenziali pagati dal Comune all'allora assessore

Nuovi guai per l'ex ministro Josefa Idem. La campionessa olimpica, prestata da qualche anno alla politica, è ora indagata assieme al marito-allenatore Guglielmo Guerrini con l'accusa di truffa. I fatti contestati dalla procura di Ravenna risalgono a 8 anni fa, quando Idem venne assunta dal marito poco prima di essere riconfermata assessore allo sport del Comune di Ravenna. Secondo la legge, quando un lavoratore dipendente assume un incarico pubblico, spetta all'amministrazione continuare a pagare i contributi previdenziali per tutto il periodo in carica. Secondo l'accusa, l'assunzione di Josefa Idem da parte della società del marito è stata fittizia, un modo per permettere alla moglie di ricevere contributi previdenziali a spese del Comune per gli anni successivi.

Quello di Idem non è l'unico caso nelle cronache recenti: è successo anche a Nicola Zingaretti, assunto dal comitato Pd alla vigilia della sua candidatura a presidente della provincia di Roma, e anche all'attuale premier Matteo Renzi, assunto dalla società di famiglia poco prima di candidarsi alla provincia di Firenze – vicenda che ha suscitato un certo scalpore nelle scorse settimane. In questi casi però non c'è stato nessun risvolto giudiziario, mentre in vicende simili – quelli dell’ex assessore provinciale di Vicenza, Marcello Spigolon e del sindaco di Tortona, Francesco Marguati – si è arrivati a un rinvio a giudizio.

Anche in questo caso il pm sarebbe intenzionato a chiedere il rinvio a giudizio per truffa, ma il rischio è che su tutta la storia cada la scure della prescrizione. I fatti risalgono al 2006, con l'assunzione avvenuta a maggio e la conferma ad assessore il 10 giugno.

Josefa Idem, che è attualmente senatrice, è stato ministro per le Pari Opportunità, lo sport e le politiche giovanili nel governo Letta, ma è stata costretta alle dimissioni dopo neanche due mesi in carica quando venne fuori che, per non pagare l'Ici, aveva preso la residenza nella sua palestra di Santerno.
Enrico Letta Government To Face Confidence Vote

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO