Le prime pagine di oggi, mercoledì 19 marzo 2014

Ecco come aprono i giornali nazionali più importanti in edicola questa mattina.

Prime pagine di oggi, mercoledì 19 marzo 2014

Questa mattina i principali quotidiani italiani che troviamo in edicola si concertano soprattutto sulla sentenza che conferma l'interdizione di Silvio Berlusconi per due anni, l'annessione della Crimea alla Russia, i tagli che il governo metterà presto in atto, l'appello del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a favore dell'eutanasia, l'agguato di Taranto e molto spazio anche al ricordo di Enrico Berlinguer in vista dell'uscita del documentario di Walter Veltroni, al cinema dal 27 marzo.

la Repubblica apre con l'interdizione del Cavaliere e titola "Berlusconi, vietata la candidatura, perché ovviamente non potrà candidarsi alle elezioni europee. La foto principale della prima pagina è dedicata alla Crimea con il titolo "La sfida di Putin: la Crimea è nostra. L'Occidente esclude Mosca dal G8". Nel taglio medio "Tagli a sanità e pensioni la scure sul ceto medio".

Il Corriere della Sera dedica anche una vignetta a Berlusconi che deve mettere "una croce sopra" i pubblici uffici da cui è interdetto, e il titolo di apertura è "Berlusconi, 2 anni di interdizione. Non può candidarsi alle Europee", mentre nel taglio centrale troviamo "Putin si annetta la Crimea" con la relativa foto. In basso un editoriale dal titolo "Perché dobbiamo parlare di fine vita".

Il Tempo di Roma titola "Il governo non lascia, raddoppia i tagli", mentre la fotonotizia è dedicata a un'inchiesta del giornale di Piazza Colonna sui bed and breakfast della capitale che lavorano in nero e senza licenza. Il Messaggero, invece, apre con "Statali, mobilità e stop ai premi". Poi nel taglio centrale "Berlusconi, c'è l'interdizione. Non può candidarsi per 2 anni, mentre la foto è per la Crimea annessa alla Russia. In basso troviamo un articolo sull'agguato di Taranto.

Dando un'occhiata ai quotidiani di destra vediamo che Libero titola "Ecco l'affitto di Renzi", con un'inchiesta su un attico affittato all'attuale Premier dall'imprenditore Carrai. La vignetta è per Berlusconi, su una macchina da Formula 1 con i colori della bandiera europea e il titolo "I giudici fermano la corsa del Cav". Nel taglio centrale anche il titolo "Cottarelli taglia 85 mila statali". il Giornale titola "Non può neanche votare" con riferimento, ovviamente, allo "schiaffo a Berlusconi".

Il Secolo XIX di Genova titola "Pronti tagli per 5 miliardi" e nel taglio centrale "Putin firma l'annessione della Crimea". Il Mattino di Napoli, invece, apre con l'agguato a Taranto "Morire a soli tre anni per vendetta del clan", mentre nel taglio centrale "Statali, mobilità e taglio ai premi".

Il quotidiano cattolico Avvenire ha come titolo principale "Orrore sulla Rete" in riferimento alla pedofilia su internet, mentre al centro "Cottarelli: in otto mesi 5 miliardi di risparmi". Il Sole 24 Ore dedica l'apertura ai tagli della spending review.
la Padania titola "Patrie d'Europa" con riferimento a un'associazione presentata dal segretario della Lega Matteo Salvini.

Europa presenta in apertura una foto del Premier Renzi con il titolo "Tagli e risparmi per 5 miliardi, sindacati sul piede di guerra". Anche l'Unità si concentra su questo argomento con il titolo "Pensioni e statali, pericolo tagli", poi dedica la foto principale a Enrico Berlinguer e al documentario di Walter Veltroni.

Sui quotidiani sportivi tiene ancora banco la crisi del Milan, per La Gazzetta dello Sport è "Caccia a Galliani". Il giornale rosa poi dedica spazio anche all'Europa League con la sfida Fiorentina-Juve di domani, al ciclismo con la vittoria di Adriano Malori nella cronometro della Tirreno-Adriatico e alla Formula 1 con un'intervista a Flavio Briatore. Anche su Tuttosport si parla del Milan "Galliani: Non mollo", ma ovviamente il titolo principale è per la Juventus "Scatta l'orgoglio" in vista della partita con la Fiorentina.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO