Seattle, frana rade al suolo la cittadina di Oso. Almeno 24 morti e 176 dispersi (Foto)

Una massa di fango, rocce e detriti ha devastato un'area di due chilometri e mezzo.

Aggiornameno del 26 marzo: il capo dei vigili del fuoco di Snohomish County, Travis Hots, ha comunicato che il numero dei decessi accertati è salito a ventiquattro. Gli ultimi corpi sono stati trovati tra le macerie tra cui i soccorritori stanno scavando. Anche il conto dei dispersi si è impennato: le persone di cui non si hanno notizie sono centosettantasei.

Il primo bilancio delle vittime e dei danni

Una calamità naturale incontrollabile ha completamente devastato la piccola cittadina dello Stato di Washington che si chiama Oso, e si trova non troppo lontana da Seattle.

Solo 180 abitanti, ma ora la maggior parte di loro non ha più una casa a causa di una frana che si è abbattuta su Oso distruggendo interamente almeno una trentina di abitazioni e numerosissime auto che si trovavano per strada la mattina di sabato 22 marzo 2014 verso le 10:30.

Proprio perché a quell'ora le persone si trovavano in casa o in auto è purtroppo alto il numero dei dispersi: sono almeno 108, mentre 8 sono le vittime accertate. Il bilancio è tristemente destinato a salire nelle prossime ore.

Una massa di fango, rocce e detriti, larga oltre un chilometro e formatasi a causa delle forti piogge delle ultime settimane, si è abbattuta sulle cause e le auto e ora sono tante le persone che non si trovano più e poche le speranze che siano ancora vive, poiché dai detriti non proviene alcun rumore e l'impatto è stato troppo violento, seppur rapidissimo.











Alcuni testimoni oculari hanno detto che la frana sembrava un treno merci che deragliava e quando è arrivata nel fiume Stillaguamish è sembrata uno tsunami. Tra i tantissimi dispersi la stampa locale ha ricordato anche un ambino di soli quattro anni che sabato mattina era con la nonna.

Il capo del dipartimento locale dei vigili del fuoco e la portavoce della contea di Snohomish hanno spiegato che è molto difficile che i dispersi vengano ritrovati vivi, in ogni caso le ricerche sono ancora in corso in un'area di due chilometri e mezzo che è stata completamente rasa al suolo dalla frana: alberi, case, auto, strade, pali delle corrente non esistono più.

Frana a Oso - Seattle - Washington

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO