Terremoto 29 marzo 2014: scossa di 5.1 gradi Richter vicino a Los Angeles

Secondo le prime verifiche, non ci sarebbero danni a persone o cose. La scossa avvertita in tutta la California meridionale, fino a San Diego.

La terra ha tremato piuttosto forte nella zona di Los Angeles, creando comunque solo lievi danni. L'epicentro è stato localizzato a 32 chilometri a sud della metropoli californiana, quando erano le 21.11 locali (le 5.11 di questa mattina in Italia). La scossa di terremoto è stata di 5.1 gradi sulla scala Richter. L'Istituto sismologico statunitense che il sisma è stato particolarmente violento vicino Brea, nella contea di Oranga. E si è sentito fino a San Diego e alla contea di Ventura, secondo i dati raccolti dall'Usgs.

Polizia, vigili del fuoco e autorità cittadine sono subito accorse e stanno ancora accertando se vi siano stati danni a cose o persone. Vicino all'epicentro sono segnalati perdite di gas e danni minori, tra cui una frana. Alcuni testimoni hanno riferito di muri crepati o crollati, di piscine svuotate dall'acqua per lo scuotimento del terreno e di alberi caduti.

Dopo la scossa principale, ce ne sono state altre cinque di potenza compresa tra 2.7 e 3.6 gradi. Prima della scossa più forte, ce n'erano state due di forza 3.6 e 2.1. Il terremoto delle 5.11 è stato registrato a 1,9 chilometri di profondità ed è stato avvertito in tutta Los Angeles. Si sono innescati gli allarmi delle auto in alcuni quartieri della città.

La scossa di stanotte - che è durata circa dieci secondi - arriva dopo un'altra scossa di magnitudo 4.4 che si era registrata il 17 marzo scorso sempre a Los Angeles, con un epicentro a meno di 10 km dal quartiere Westwood, vicino a Hollywood.

Terremoto in California

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO