Prime pagine di oggi, giovedì 3 aprile 2014

Le prime pagine dei quotidiani italiani di giovedì 3 aprile 2014

02

Sulle prime pagine dei quotidiani di oggi, giovedì 3 aprile, tiene banco la retata antisecessionista che ha portato all’arresto di 24 militanti. Il Buongiorno di Massimo Gramellini si concentra sul carrarmato fatto in casa e cita Bertolucci: Ultimo tanko. Libero titola: Clandestini liberi, veneti in galera, riprendendo un tweet di Matteo Salvini e specificando nel sommario: Retata di secessionisti folcloristici che però sollevano problemi reali. Ma il governo, anziché dare risposte al Nordest, pensa a immigrati, carcerati e coltivatori di marijuana. Il Giornale, però, riesce ad andare addirittura oltre titolando Golpe da mona. Altre testate sottolineano l’aspetto casereccio della rivoluzione “fatta in casa”: su Il Messaggero Retata di secessionisti veneti. C’era il trattore carro-armato e su La Repubblica L’esercito dei secessionisti veneti con il carro armato fatto in casa.

Prime pagine giovedì 3 aprile

Anche la salita al Colle di Silvio Berlusconi per chiedere garanzie a Giorgio Napolitano si guadagna titoli su tutti i principali quotidiani nazionali. E, naturalmente, è da prima pagina anche la cancellazione del reato di clandestinità.

Su L’Unità si parla di Quentin Tarantino beffato dalla Rete: il regista statunitense ha dovuto rinunciare a un nuovo progetto a causa dell’hackeraggio della sua nuova sceneggiatura. A effetto anche il titolo sul taglio alto de La Stampa: “Così ho comprato per poche lire un Gauguin che ora vale milioni”.

Sul Corriere dello Sport tengono banco l’attacco di John Elkann all’Inter e la vittoria della Roma sul Parma che porta i giallorossi a – 8 dalla capolista Juventus. Su Il Giornale Barbara Berlusconi promette che non la famiglia “non lascerà mai il Milan”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO