Le prime pagine di oggi, venerdì 18 aprile

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Le prime pagine di oggi, venerdì 18 aprile

L'Irpef tiene banco sulle prime pagine dei quotidiani in edicola oggi, dal momento che oggi si varerà il decreto che dovrebbe portare l'ormai celebre bonus di 80 euro nella busta paga a partire da maggio. La foto principale è però in quasi tutti i quotidiani dedicata alla morte di Gabriel Garcia Marquez. Si torna alla politica con i tagli alla sanità previsti dal governo Renzi (e che vengono messi in relazione con il bonus di 80 euro) e con l'affondo di Berlusconi contro i giudici, che peraltro mette a rischio - stando a quanto scritto dagli stessi giudici - la sua permanenza ai servizi sociali. Qualche spazio se lo ritaglia anche la trattativa Alitalia-Etihad, con l'intervento del governo per assicurarsi che resti in piedi.

Le prime pagine di oggi, venerdì 18 aprile

Il Corriere della Sera apre con la lettera di Napolitano e con il titolo: "Ho pagato un prezzo alla faziosità, ma il bilancio è positivo". Seguono i "Tagli alla sanità e alle imprese". Su Repubblica invece si dà conto dell'evasione fiscale: "Tasse, un euro su 4 rubato al Fisco. Irpef, tutti gli sgravi". Sempre sull'Irpef si concentra Il Sole 24 Ore: "Sull'Irpef nodo coperture, per ora sconto solo nel 2014". Stesso tema per Il Messaggero: Bonus Irpef e tagli alla sanità".

Il Giornale invece dà conto della "Ricetta di Berlusconi: 'Stampiamo più euro'". E se sul Corriere c'è la lettera di Napolitano, sul Giornale c'è un ritratto del Capo dello Stato "visto da Feltri: 'Un reuccio senza vergogna'". Il Fatto Quotidiano decide invece per le parole del leader di Forza Italia e le possibili conseguenze: "Berlusconi attacca i magistrati, la prossima volta va in galera". E sempre Berlusconi campeggia su Libero: "Farò il volontario della libertà".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO