Russia: politico ordina ai bodyguard di violentare giornalista [VIDEO]

Una domanda sull'Ucraina fa infuriare Vladimir Zhironovsky che chiede ai suoi 'gorilla' di stuprare la reporter, incinta e al sesto mese di gravidanza.

Si chiama Vladimir Zhironovsky, è un politico russo filo-Cremlino. Durante una conferenza stampa, infuriato per la domanda di una giornalista di Russia Today, Stella Dubovitskaya, ha invitato i suoi bodyguard di violentarla: "Quando ve lo dico io, correte da lei e violentatela". La reporter è tra l'altro al sesto mese di gravidanza e aveva chiesto al politico notizie sulle sanzioni contro l'Ucraina: "Mosca risponderà alla decisione di Kiev di vietare l'ingresso degli uomini russi?".

Non l'avesse mai fatto. Il politico ha iniziato a inveire: ""Che sanzioni, bisogna agire con le carezze. Ora io comincio a pronunciare Cristo e risorto e tu cominci a stuprarla duramente" Fortunatamente, a difendere Stella sono intervenuti due colleghi, un uomo e una donna, Iulia Ciucialova (Interfax), anche lei presa di mira dal politico: Sei lesbica, perché sei qui a difenderla?". Lo show di Zhironovsky non è finito qui: informato che la donna era incinta, ha intimato a uno dei suoi uomini di andare a darle un bacio, spingendolo fisicamente verso di lei.

I toni sono diventati ancora più accesi, ci sono state urla e spintoni e l'ordine imperativo: "Stupratela". La donna, sotto choc, è stata ricoverata in ospedale. Alcune ore dopo, lo stesso Zhironovsky si è offerto di pagarle le spese mediche. Un tentativo di rimediare che definire tardivo è poco. Per chi non lo conoscesse, Zhirinovsky è il leader e punto di riferimento degli ultranazionalisti russi.

La conferenza stampa si è conclusa con il leader ultranazioalista di Mosca che ha chiesto ai suoi collaboratori di cacciare entrambe le giornaliste: "Lesbiche, maledette". L'episodio meriterà un'inchiesta da parte della Commissione parlamentare per l'etica, inutili le scuse goffe del politico.

Putin

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO