Le prime pagine di oggi, mercoledì 24 aprile

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola oggi, mercoledì 24 aprile 2014.

Le prime pagine di oggi, mercoledì 24 aprile

E’ ancora la riforma del lavoro di Matteo Renzi, che ieri ha ricevuto il voto da fiducia alla Camera, a dominare le prime pagine dei principali quotidiani in edicola oggi, col Corriere Della Sera che apre con un secco “Tensioni nel governo sul lavoro” e precisa che il Nuovo CentroDestra si è detto pronto alla battaglia, mentre La Repubblica mette in prima pagine le parole del premier Renzi al TG1: “Basta attacchi da soloni milionari” in risposta alla critiche al decreto per il taglio dell’Irpef.

La Stampa resta sul Governo e sul Jobs Act, con le Regioni in rivolta per i tagli previsti. Tagli anche sul Messaggero, che si concentra invece su quelli ai Ministeri: “la scure di Renzi riduce i budget di altri 200 milioni, 60 giorni per indicare i risparmi”.

Il Mattino pone l’accento sul locale e cita il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Graziano Delrio:

La questione meridionale per noi è parte del progetto di sviluppo del Paese, ma la gente del Sud deve iniziare a correre da sola, senza aiuti e sostegni esterni.

L’Unità torna sulla riforma del lavoro e lo stesso fa L’Avvenire, che titola: “Lavoro e riforme, Renzi alza la voce”, mentre Libero e Il Giornale trovano forme diverse per dire la stessa cosa: “Renzi si piega alla Cgil, il premier obbedisce ai diktat di Camusso e Landini e spiana Alfano”.

Le prime pagine di oggi, mercoledì 24 aprile

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO