Violenza sessuale in India: donna di 84 anni muore in ospedale

Una anziana di 84 anni è stata stuprata in casa sua da un gruppo di balordi ed è morta poco in ospedale.

Stuprata nella sua abitazione, è morta poi in ospedale. La vittima è una donna di 84 anni, residente a Trivandrum, in India. Secondo gli accertamenti della polizia, l'anziana è stata violentata da una o più persone che ora sono ricercate. Lo scrive l'agenzia Pti. L'84enne è stata ritrovata sul suo letto in stato di incoscienza, da alcuni vicini che non l'avevano vista durante il giorno.

Soccorsa, è stata trasportata al Medical College Hospital, dove è morta poco dopo. L'autopsia, precisa l'agenzia citando fonti mediche, ha confermato la violenza sessuale subita. La donna viveva da sola nello Stato di Kerala. Sarebbe stato un gruppo di balordi a fare irruzione in casa sua, sottoponendo poi l'anziana a ogni tipo di sevizia e di violenza.

Non si arresta dunque la serie di stupri in India. Nel 2012, nella capitale New Delhi ben 600 sono state le donne vittime di stupro. Nel 2011, sull'intero territorio nazionale, siamo a 24.206 reati di questo tipo. Cifre spropositate, in particolare se confrontate con ciò che accadeva 40 anni fa: nel 1971, i casi di violenza sessuale erano 'appena' 2.487.

Altri numeri choc sull'India che, tra l'altro, è una delle economie in crescita dell'intero pianeta. Ogni anno, in tutta la nazione asiatica, si registrano circa 500 mila aborti di feti femminili. La popolazione, secondo gli ultimi dati, supera il miliardo e 200 milioni. E' il secondo Paese più popolato al mondo.

Violenza sessuale in India

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO