Nizza, l'ereditiera Hélène Pastor e l'autista feriti durante una sparatoria (FOTO)

Hélène Pastor stava uscendo dall'ospedale dove è ricoverato suo figlio Gildo Pallanca Pastor.

Ieri sera intorno alle 19 la ricca ereditiera Hélène Pastor, che fa parte di una delle famiglie più facoltose del Principato di Monaco, è rimasta coinvolta in un agguato mentre usciva dall'ospedale L'Archet di Nizza dove è ricoverato suo figlio Gildo Pallanca Pastor.

Oltre alla donna 70enne è rimasto ferito anche il suo autista. Secondo gli inquirenti proprio Hélène Pastor era l'obiettivo di chi ha sparato, ossia due tiratori che erano nascosti nel parcheggio e dopo aver esploso i colpi sono scappati. Molto probabilmente i due sono andati via correndo a piedi, perché, almeno nelle immediate vicinanze del luogo in cui è avvenuto l'agguato, non sono saliti su alcun mezzo.

Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor
Nizza, agguato a Hélène Pastor

Hélène Pastor è ricoverata proprio nell'ospedale in cui c'è anche il figlio che è proprietario della Venturi Automobiles, che si occupa della costruzione di autovetture elettriche sportive. La sua prognosi, tuttavia, non è riservata e le sue condizioni non sembrano preoccupati, mentre ha avuto la peggio il suo autista, le cui ferite sono più gravi.

La famiglia di Hélène Pastor possiede gran parte del patrimonio immobiliare del Principato che viene destinato soprattutto alla rendita d'affitto. Non si sa quale sia il valore reale, perché è tenuto segreto, ma è noto che nel Principato di Monaco il prezzo per metro quadro è più alto che in qualsiasi altra capitale europea.

Lo scorso febbraio è morto il fratello di Hélène, Michel, che è stato presidente della squadra di calcio AS Monaco, aveva 70 anni.

Il Principe Alberto II di Monaco ha espresso alla famiglia la sua "viva emozione" per quanto accaduto a Hélène Pastor.

Nel video in alto i medici comunicano le condizioni di salute di Hélène Pastor e due suo autista.

Attentato Hélène Pastor

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO