Le prime pagine di oggi, domenica 11 maggio 2014

Le prime pagine dei quotidiani italiani in edicola oggi, domenica 11 maggio 2014

corriere-della-sera

I quotidiani in edicola oggi, domenica 11 maggio 2014, non si allontanano troppo dalle prime pagine di ieri: lo scandalo Expo resta la notizia del giorno, con tutte le conseguenze che ora dopo ora continuano a emergere.

La Repubblica parla addirittura di “sportello per le mazzette” e apre con le intenzioni del premier Matteo Renzi di istituire una task force anticorruzione. Spazio anche per Marcello Dell’Utri detenuto a Beirut che chiede i servizi sociali come il suo amico di sempre, Silvio Berlusconi.

Corriere Della Sera resta sul caso Scajola e spiega che dalle intercettazioni tra l’ex ministro e sua moglie sarebbe emerso come la separazione tra i due era in realtà una farsa per questione di affari. L’Unità si concentra sul caso Expo e sui cambiamenti previsti dopo lo scandalo, ma dà spazio anche all’appello della First Lady Michelle Obama per riportare a casa le oltre 200 bimbe nigeriane rapite quasi un mese fa.

Gli appalti per l’Expo e i presunti collegamenti con la ’ndrangheta dominano la prima pagine del Messaggero, che affianca anche i casi Scajola e Dell’Utri, ma trova spazio anche per gli appelli di Michelle Obama e di Papa Francesco. La ‘ndrangheta nell’Expo è anche la notizia d’apertura de il Mattino e La Stampa, che dà ampio risalto anche a un’intervista al ministro dell’Economia Padoan sul futuro del Paese.

Il Giornale dedica tutta la prima pagina allo scandalo Expo titolando “il malaffare che non indigna, la cupola della sinistra”, mentre Libero pubblica una lunga intervista a un funzionario di Equitalia che spiega come l’obiettivo sia soltanto uno, incassare: “bonus e incentivi, quanto guadagniamo sulle cartelle e i trucchi sull’Iva per fare pagare di più gli onesti”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO