Le prime pagine di oggi, martedì 20 maggio

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Le prime pagine di oggi, martedì 20 maggio

Sulle prime pagine dei quotidiani c'è il dubbio su quale sia la notizia di giornata: il rinvio della Tasi o la sfida all'ultimo voto (sic) tra Renzi e Grillo? La maggior parte dei giornali decide per la prima, mentre trovano spazio anche la proposta di legge su falso in bilancio e prescrizione e il decreto contro gli "sfasciavetrine". Mentre solo sul Manifesto campeggiano in prima pagina i nuovi dati (negativi) sull'occupazione.

Le prime pagine di oggi, martedì 20 maggio

La Stampa apre parlando della Tasi: "Nei comuni in ritardo la prima rata slitta a settembre", titolo molto simile per il Corriere (Tasi, rinvio per le città in ritardo) e idem il Sole 24 Ore ("Tasi, rinvio a settembre per i comuni in ritardo"). Libero invece si concentra su quella che in effetti non è una notizia da poco: "Tasi, si paga in 75mila modi, costerà di più dell'Imu". Ed è proprio questo aspetto che fa dire al Giornale che "Casa Renzi è un bordello, tassatori e incapaci".

Ovviamente c'è spazio anche per lo scontro Renzi-Grillo e lo show del leader M5S ieri sera da Vespa: "Grillo attacca gli 80 euro da Vespa: 'È voto di scambio'", è il titolo del Fatto Quotidiano; mentre Repubblica parla di "Minacce e insulti, Grillo va in tv, duello con Renzi"; l'Unità, a suo modo, tira le fila di quanto avvenuto ("Il buffone della lupara bianca").

Resta da segnalare quanto avvenuto sulle prime pagine dei quotidiani sportivi, alle prese con la decisione di Conte di restare. L'obbligo imposto dalla Gazzetta dello Sport per i giochi di parole fa optare la redazione per un CONTEnti. Quello che non ci si poteva aspettare era che sulla sponda torinese del Corriere dello Sport non fossero affatto felici, anzi: sCONTEnti. Forse allora è meglio andare sul (quasi) classico, come fa TuttoSport: "Resta Conte!".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO